Se il contratto collettivo applicato nella mia azienda non prevede le modalità di effettuazione dello straordinario , posso obbligare i lavoratori a farlo?

No.
Il comma 3 dell’art. 5 del D.L.vo 66/2003 stabilisce che “in difetto di disciplina collettiva applicabile, il ricorso al lavoro straordinario è ammesso soltanto previo accordo tra datore di lavoro e lavoratore per un periodo che non superi le duecentocinquanta ore annuali.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 557 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Come sono cambiate le sanzioni in materia di appalto dopo il decreto sulle depenalizzazioni?

Questa è una sintesi sulle modifiche, previste dal Decreto depenalizzazione (D.Lgs. n. 8/2016), in materia di appalto: Ai fini della applicazione delle norme previste dall’articolo 29 del D.Lgs. n. 276/2003,

Nel caso di spostamento ad una nuova mansione di un dipendente con difficoltà relazionali, quali sono i rischi per l’azienda?

Ho un dipendente che ha forti difficoltà relazionali che gli impediscono di svolgere bene il proprio lavoro. Sto pensando di spostarlo momentaneamente a una nuova mansione sotto il diretto controllo

Esiste la possibilità di regalare le proprie ferie? Nel caso si potesse, cosa bisogna fare?

Mi hanno appena chiesto se esiste la possibilità di regalare le proprie ferie. Avevo sentito qualcosa a riguardo ma non sono riuscita a trovare nulla. Nel caso si potesse, cosa

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento