Cassazione, applicabilità al lavoro in somministrazione dei limiti alla indennità omnicomprensiva ex. art. 32 del Collegato Lavoro 2010 – Sentenza n. 21001/2014

image_pdfimage_print

Pubblichiamo la sentenza 6 ottobre 2014, n. 21001 della Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, nell’ambito della quale, ancora una volta, la Suprema Corte specifica che “L’indennità prevista dall’art. 32 legge n. 183/10 trova applicazione ogni qual volta vi sia un contratto a tempo determinato per il quale operi la conversione in contratto a tempo indeterminato e, dunque, anche in caso di condanna del datore di lavoro al risarcimento del danno subito dal lavoratore che abbia chiesto ed ottenuto dal giudice l’accertamento della nullità di un contratto di somministrazione lavoro convertito – ai sensi dell’ultimo co. dell’art. 27 d.lgs. n. 276/03 – in un contratto a tempo indeterminato tra lavoratore e utilizzatore della prestazione.”

pdf-icon  sentenza 6 ottobre 2014, n. 21001

Fonte: assolavoro

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento