È possibile far utilizzare utensili taglienti ad apprendisti minorenni?

È possibile far utilizzare utensili taglienti ad apprendisti minorenni?
image_pdfimage_print

L’allegato 1 alla Legge n. 977/1967 prevede, al punto 37, che sono vietati, da parte di minorenni, i lavori nelle macellerie che comportano l’uso di utensili taglienti, seghe e macchine per tritare.

Il comma 2, dell’articolo 6, della medesima legge, dispone una deroga al divieto qualora le lavorazioni, i processi e i lavori siano effettuati per indispensabili motivi didattici o di formazione professionale e soltanto per il tempo strettamente necessario alla formazione stessa svolta in aula o in laboratorio, oppure svolte in ambienti di lavoro di diretta pertinenza del datore di lavoro dell’apprendista purché siano svolti sotto la sorveglianza di formatori competenti anche in materia di prevenzione e di protezione e nel rispetto di tutte le condizioni di sicurezza e di salute previste dalla vigente legislazione.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 443 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Cosa si intende per obbligo di riservatezza per il lavoratore ?

Il lavoratore non può divulgare notizie riguardanti l’azienda nella quale lavora, sia quelle coperte da segreto, che quelle a carattere “neutrale” che possono recare un pregiudizio al datore. Tale ultimo

Per una dimissione è valida la stampa del modulo inviato on line o è necessaria la pec per la convalida?

Per una dimissione la dipendente ha consegnato la stampa del modulo inviato on line, ma non abbiamo ricevuto la PEC. Il patronato dice che è il sito ha avuto dei

Nella nostra azienda lavora un lavoratore a chiamata , abbiamo limiti al suo utilizzo?

Se il contratto applicato dall’azienda non è quello dello spettacolo, turismo o commercio, il massimale delle giornate di “chiamata” che un lavoratore intermittente può fare è pari a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento