Rassegna stampa del 22 Gennaio 2018

Rassegna stampa del 22 Gennaio 2018
image_pdfimage_print

 

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Intervista a Marianna Madia – «Statali, dopo 8 anni rinnovo dovuto E una partecipata su tre chiuderà»
  • Assunzioni, tempo di saldi
  • Interinali, denunce in partenza
  • Nuove assunzioni scontate in quattro declinazioni
  • Salgono gli sgravi, cala la precarietà
  • Retribuzioni 2018 previste in crescita
  • Gli Ordini aprono ai vincoli di genere
  • Nelle società in Borsa superata quota 33% – Le donne scalano i cda delle quotate
  • Danno esistenziale solo se cambiano le condizioni di vita
  • Quando la sanzione sconfina nel mobbing – Se la sanzione diventa mobbing
  • Its, l’80% dei diplomati trova un posto – Its, otto diplomati su dieci trovano subito un posto
  • Con i «Pip» si arrotonda l’Inps Ma l’obiettivo è a lungo termine
  • Ecco perché parlano tutti di pensioni
  • Rapporto innovazione – “Il modello funziona promuove il merito e sta attraendo talenti”
  • La lezione delle dotcom: oltre la bolla avanza il futuro – Bolla o no, è il futuro che avanza

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 7 Marzo 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Così il

Rassegna stampa del 14 Settembre 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa del 12 Ottobre 2015

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Rapporti formazione e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento