INPS: abrogazione dell’Assegno di disoccupazione ASDI

image_pdfimage_print

inps_01

L’INPS ha emanato il messaggio n. 196 del 17 gennaio 2018, con il quale informa che l’articolo 18, del decreto legislativo n. 147 del 2017, ha previsto che dal 1° gennaio 2018 l’ ASDI non è più riconosciuto, se non in favore degli aventi diritto che entro la medesima data abbiano maturato i requisiti previsti dal Decreto interministeriale del 29 ottobre 2015.

Pertanto, la procedura informatica di gestione dell’ ASDI è stata adeguata al fine di valutare ed istruire le domande, verificando la presenza dei requisiti di accesso all’assegno di disoccupazione maturati entro il 1° gennaio 2018. In particolar, sarà automaticamente verificato che il requisito della completa fruizione dell’indennità di disoccupazione NASpI, per la sua durata massima, sia stato maturato alla data del 1° gennaio 2018.

 

Fonte: INPS

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 269 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Dottrina Lavoro: il Jobs Act con gli emendamenti definitivi del Senato

Dottrina Per il Lavoro pubblica la versione del Decreto Legge n. 34/2014 ( Jobs Act )con gli emendamenti definitivi approvati dal Senato nella seduta di mercoledì 7 maggio 2014. Il

Garante privacy: le istruzioni sul registro dei trattamenti

Il Garante per la protezione dei dati personali ha messo a disposizione sul proprio sito le istruzioni sul Registro delle attività di trattamento, previsto dal Regolamento (EU) n. 679/2016 (di seguito

INL: compatibilità tra Apprendistato e Distacco

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la nota n. 290 del 12 gennaio 2018, con la quale, fornisce un parere in merito alla compatibilità della formazione in un contratto

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento