Ho un lavoratore disabile che ha superato il periodo di comporto, posso licenziarlo?

Ho un lavoratore disabile che ha superato il periodo di comporto, posso licenziarlo?
image_pdfimage_print

Deve tener necessariamente presente che le assenze per malattia legate alle condizione di disabile del lavoratore non rientrano nel periodo di comporto, mentre se le assenze fanno riferimento ad altre malattie, l’invalido viene trattato come tutti gli altri lavoratori e può procedere al licenziato, verificando quando, in tal senso, è riportato dal contratto collettivo applicato dall’azienda.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 452 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Licenziamenti e applicabilità art. 18 L. 300/70 (tutela reale): Come si calcolano le dimensioni aziendali?

Indicazioni in materia di dimensioni aziendali con riferimento alla materia dei licenziamenti individuali sono state fornite dal Ministero del Lavoro con la Circolare n.3 del 16 gennaio 2013 la quale

In caso di risoluzione consensuale è dovuto il ticket sui licenziamenti?

Le risoluzioni consensuali sono di 2 tipi: 1.       Quella durante il tentativo obbligatorio di conciliazione previsto in caso di licenziamenti per GMO (art. 7 della legge n. 604/1966 come modificato dall’art.

Per un lavoratore da assumere, posso decidere io il periodo di prova da fargli fare?

La durata del periodo di prova è stabilita dal contratto collettivo, applicato dall’azienda, ed è rapportata alle mansioni svolte dal lavoratore. In tale periodo entrambe le parti sono libere di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento