INPS: Reddito di Inclusione – arrivate le prime domande

image_pdfimage_print

inps_01L’INPS informa che sono 75.885 le domande di Reddito di Inclusione pervenute all’Inps nel periodo fra il 1° dicembre 2017 e il 2 gennaio 2018.

Le Regioni da cui sono state trasmesse il maggior numero di domande sono la Campania, con 16.686 (22%), e la Sicilia, con 16.366 (21,4%), seguite dalla Calabria, con 10.606 richieste (14,0%).

Superiori   alle   5.000   le   domande   trasmesse   da   Lombardia   e   Lazio, rispettivamente 5.338 (7,0%) e 5.237 (6,9%).

All’opposto, nella graduatoria, si situano la Puglia e la Provincia Autonoma di Trento, da dove non risultano trasmesse domande, mentre dalla Provincia Autonoma di Bolzano le richieste arrivate sono solamente 8.

Reddito di Inclusione

Fonte:Inps

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 279 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Dottrina Lavoro: il Jobs Act con gli emendamenti definitivi del Senato

Dottrina Per il Lavoro pubblica la versione del Decreto Legge n. 34/2014 ( Jobs Act )con gli emendamenti definitivi approvati dal Senato nella seduta di mercoledì 7 maggio 2014. Il

Ministero del Lavoro: la Nota del II trimestre 2017 sulle tendenze dell’ occupazione

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’INAIL, l’INPS e l’ISTAT hanno pubblicato, in data 28 settembre 2017, la “Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione ” relativa ai dati del

Contratto di Apprendistato: da “alta formazione” a “professionalizzante”

Arrivano dei chiarimenti, da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alle proprie sedi territoriali, riguardo la possibilità di trasformare un contratto di apprendistato di alta formazione in

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento