Rassegna stampa del 20 Dicembre 2017

Rassegna stampa del 20 Dicembre 2017
image_pdfimage_print

 

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Contratto degli statali La pausa pranzo? Massimo 10 minuti – Statali, pausa pranzo di 10 minuti
  • Saltano le modifiche al Jobs act Bonus bebè solo per un anno
  • Natale, boom di cassintegrati e meno tutele per i licenziati – Industria, sotto l’albero il nulla: un Natale di cassa integrazione
  • Ora i nuovi contratti a termine dividono i dem
  • Nel triennio «stabili» due terzi dei contratti
  • Collocamento disabili più severo – Assunzioni obbligatorie immediate
  • Niente stretta sui contratti a termine
  • Alternanza, Poletti: mille tutor nelle scuole
  • Formazione al posto del tirocinio
  • Taglio alle pensioni d’oro: ecco perché non si può parlare di un’ingiustizia
  • Reddito di cittadinanza, come pagarlo col deficit
  • Le Casse dei professionisti salve dai bail in bancari
  • Prestiti Fintech, ritenuta del 26%
  • I risparmiatori non capiscono – Quello che i risparmiatori non capiscono
  • Statali, il merito può attendere

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 16 Ottobre 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa del 23 Novembre 2016

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: Creativi e

Rassegna stampa del 20 Novembre 2014

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, in collaborazione con Assolavoro. A seguire gli articoli in evidenza oggi : Efficacia dei disciplinari legata ai contratti nazionali Reato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento