fbpx

Università e imprese insieme per il corso di laurea del futuro – 3 Ottobre SUN Capua (ce), facolta di Economia.

logo-sun«È tempo di abbattere barriere. Oggi imprese e università devono sedere allo stesso tavolo per costruire insieme, ognuno in base alle sue caratteristiche, l’organizzazione didattica più rispondente a un mercato del lavoro in continua mutazione», così Clelia Mazzoni, direttore del Dipartimento di Economia della Sun alla vigilia della riunione plenaria (prevista per venerdì 3 ottobre 2014 presso l’aula magna del Dipartimento di Economia di Capua) che vedrà diversi esponenti del mondo delle attività produttive sedersi al tavolo insieme ai docenti universitari e agli studenti, per valutare l’offerta didattica e per condividere nuove proposte per migliorare il rapporto tra l’università e il mondo del lavoro.

«Se imprese e università siedono allo stesso tavolo – spiega Raffaele Cercola, professore ordinario di Marketing strategico e ideatore del Comitato di indirizzo (di cui fanno parte già marchi come Biotest Italia, Gesac, Msc Crociere e Harmont&Blaine) – il risultato è che i master di specializzazione post laurea possono dirsi superati. Con il ruolo attivo che i manager indicati dalle grandi aziende avranno nel processo di formazione dell’offerta didattica, i nostri studenti godranno di una preparazione che gli consentirà un veloce inserimento nel mondo del lavoro».

Parteciperanno alla riunione Enrico D’Aiuto, direttore commerciale di Biotest Italia, Fabio Pacelli, direttore generale di Gesac-Aeroporto di Napoli, l’amministratore unico di Harmont&Blaine Domenico Minniti, il direttore commerciale di Msc Crociere Leonardo Massa, Carlo Palmieri, vicepresidente holding Gruppo Carpisa-Yamamay, il Corso Gran Priorato di Malta, 4 CAPUA (Ce) comunicazione.economia@unina2.it presidente di F.lli Casolaro Hotellerie Paolo Casolaro, il presidente di Villa Massa Stefano Massa, Raffaele Garofalo amministratore unico di Fattorie Garofalo, il responsabile iniziative speciali del Touring Club Italiano Gianfranco Manetti, l’amministratore unico di Generazione Vincente Michele Amoroso, il responsabile area manager di Manpower Patrizia Iaccarino, Emmanuela Spedaliere della direzione affari istituzionali e marketing del Teatro San Carlo di Napoli e l’amministratore della Banca di sconto e conti correnti di Santa Maria Capua Vetere Spa Marco Fossataro.

A testimonianza della qualità dell’offerta formativa del Dipartimento di Economia di Capua, nel corso della riunione Raffaele Fedele e Marco Muscariello illustreranno la genesi di «Carpe Ideam», la start-up di consulenza strategica nata proprio nell’incubatore di idee del Dipartimento di Economia.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1373 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Transizione verde e sviluppo 2020 – L’economia sostenibile per creare nuove opportunità

Transizione verde e sviluppo 2020 – Il rilancio dell’economia italiana Transizione verde e sviluppo 2020. Stefano Cuzzilla, presidente di Fermanager (l’associazione maggiormente rappresentativa nel mondo del management) evidenzia l’opportunità per

Un recruiting efficace in 10 mosse

Attrarre talenti verso il proprio brand o la propria azienda, questo rappresenta la grande sfida del recruiting e del talent management. Questo concetto legato alla ricerca di personale è un

Risorse umane: l’efficienza che migliora l’azienda

In tutti i settori del tessuto economico nostrano si sviluppa sempre di più una notevole attenzione a quei profili che all’interno della divisione risorse umane, supportino l’azienda ad una maggiore

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.