Generazione vincente incontra i giovani NEET della Campania

Generazione vincente incontra i giovani NEET della Campania
image_pdfimage_print

gg

Si svolge oggi presso la Stazione Marittima di Napoli il Workshop “Mettiti in gioco: i giovani verso il lavoro”, una giornata di colloqui di lavoro, corsi di orientamento e workshop dedicato ai giovani NEET ( Not in education, employment or training) della regione Campania.
Una giornata di incontri tra domanda e offerta di lavoro, in cui le Agenzie per il lavoro effettueranno colloqui conoscitivi e raccoglieranno CV per orientare e facilitare i giovani ad entrare nel mercato del lavoro.

In un momento storico in cui il lavoro sta evolvendo velocemente e con un’impronta sempre più europea diventa imprescindibile conoscere e sfruttare le facilitazioni offerte dai programmi europei dedicati all’occupazione giovanile e in quest’ottica è previsto, dalle ore 15, un workshop dedicato a Garanzia Giovani.

Sulla base di ciò la presenza di Sonia Palmeri, Assessore al Lavoro ed alle Risorse Umane della Regione Campania e Maria Antonietta D’Urso, Direttore generale Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche Giovanili della Regione Campania, è fondamentale per la discussione con i rappresentanti delle agenzie per il Lavoro dei risultati ottenuti da garanzia giovani in Campania (oltre 18.000 assunti e 32.000 tirocini attivati) e su come sarà realizzata la nuova programmazione dell’intervento per il 2018.

Generazione Vincente S.p.A. metterà a disposizione dei numerosi partecipanti l’esperienza e la professionalità dei propri Consulenti di selezione e servizio dell’area Politiche Attive per il lavoro.

Ti aspettiamo.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Occupazione, il governo studia il rilancio: contributi tagliati del 50% per chi assume giovani

Per la prossima Legge di Bilancio l’obiettivo dichiarato è il taglio del cuneo fiscale, cioè il differenziale tra il costo del lavoro e la retribuzione netta in busta paga. La

SLC CGIL: "'PROFESSIONE MUSICISTA' A RISCHIO IN ITALIA"

“Lavorare nella musica in Italia vuol dire lavorare senza diritti tutele, ad esclusione delle orchestre sinfoniche e delle Fondazioni sinfoniche. E adesso con l’introduzione dei voucher è a rischio proprio

CONFAPI, CON SINDACATI: ACCORDI RAPPRESENTANZA E MODELLO CONTRATTUALE

Ieri Confapi, rappresentata dal presidente Maurizio Casasco e Cgil, Cisl e Uil, rappresentate rispettivamente dai segretari generali Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno firmato gli accordi interconfederali sulla rappresentanza,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento