La prossima settimana vorremmo distribuire i buoni alimentari e buoni carburanti per adempiere alla normativa sul Welfare prevista dal Ccnl Metalmeccanica industria. Noi preferiremmo far firmare la liberatoria tramite due elenchi (buoni alimentari e buoni carburanti) con i nominativi in ordine alfabetico con fianco la firma del dipendente per ricevuta.

La prossima settimana vorremmo distribuire i buoni alimentari e buoni carburanti per adempiere alla normativa sul Welfare prevista dal Ccnl Metalmeccanica industria. Noi preferiremmo far firmare la liberatoria tramite due elenchi (buoni alimentari e buoni carburanti) con i nominativi in ordine alfabetico con fianco la firma del dipendente per ricevuta.

Sono d’accordo nel monitorare il welfare erogato e ricevere dal singolo lavoratore una firma per accettazione. Per essere pignoli e rispettare appieno i dettami della privacy, ritengo che sia il caso di far compilare un foglio per ogni lavoratore (quest’ultimo potrebbe non essere d’accordo nel mostrare il tipo di welfare ricevuto).

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 554 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Nel caso di spostamento ad una nuova mansione di un dipendente con difficoltà relazionali, quali sono i rischi per l’azienda?

Ho un dipendente che ha forti difficoltà relazionali che gli impediscono di svolgere bene il proprio lavoro. Sto pensando di spostarlo momentaneamente a una nuova mansione sotto il diretto controllo

E’ possibile sottoscrivere un contratto di lavoro a tempo determinato indicando la causale connessa all’incremento dell’attività aziendale durante il periodo estivo? In questo modo si argina il limite del 20% e non si violano le nuove disposizioni?

Inserire una causale non è’ vietato. Per quel che concerne la stagionalità , occorre ricordare come l’attività per essere considerata come tale deve essere prevista dal DPR 1525/1963 o dalla

Abbiamo assunto un lavoratore in mobilità fino alla data del 30/12/16, cambiata poi nel 28/12/16. Come lo comunico alla provincia?

  Può tranquillamente indicare nella causale della cessazione Unilav: “MT – Modifica del termine inizialmente fissato”. Andrete così a definire, anche formalmente, la reale durata del rapporto di lavoro.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento