Ministero del Lavoro: la Nota del II trimestre 2017 sulle tendenze dell’ occupazione

image_pdfimage_print

ministero-del-lavoroIl Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’INAIL, l’INPS e l’ISTAT hanno pubblicato, in data 28 settembre 2017, la “Nota trimestrale sulle tendenze dell’occupazione ” relativa ai dati del secondo trimestre 2017.

Questa Nota è stata redatta anche con la collaborazione dell’Agenzia Nazionale delle Politiche Attive del Lavoro (ANPAL), entrata a far parte dell’accordo per la realizzazione di un sistema informativo statistico sul mercato del lavoro e sulla protezione sociale, siglato il 22 dicembre del 2015 tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ISTAT, INPS e INAIL.

Nel trimestre preso in esame, è proseguita la tendenza all’aumento dell’ occupazione, su base annua e in termini congiunturali. Ancora una volta, la crescita tendenziale è stata interamente determinata dalla componente del lavoro dipendente in ragione sia del numero degli occupati sia delle posizioni lavorative riferite specificamente ai settori dell’industria e dei servizi.

Analogamente alla precedente Nota, pure in questa quarta edizione vengono diffusi i dati scaricabili in formato Excel relativi alle serie storiche: flusso di Attivazioni, Cessazioni e Trasformazioni per settore di attività economica e tipologia di contratto (Comunicazioni Obbligatorie, fornite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, rielaborate); stock relativi alle posizioni lavorative dipendenti nelle imprese industriali e dei servizi di fonte Istat provenienti dalla rilevazione su occupazione, retribuzioni, oneri sociali (Oros).

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Bonus Irpef : le modalità operative

Con la circolare n.8/E, l’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti operativi in merito al bonus IRPEF introdotto dal D.L. n. 66/2014 in favore dei lavoratori dipendenti e assimilati

Ministero del Lavoro: comunicazione distacco europeo

Il Ministero del Lavoro, con il decreto legislativo n. 136 del 2016, ha definito le norme applicabili ai lavoratori, dipendenti di aziende straniere, che lavorano in Italia in virtù di

Decreto Semplificazioni – le novità

“ Con la pubblicazione del decreto legislativo n. 151/2015, vengono previste semplificazioni alle procedure ed agli adempimenti previsti a carico delle imprese. In particolare, la norma disciplina alcune razionalizzazioni a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento