Buoni pasto: da domani cambiano le regole di utilizzo

Buoni pasto: da domani cambiano le regole di utilizzo
image_pdfimage_print

I buoni pasto cambieranno volto da domani 9 settembre, infatti, potranno essere cumulabili ed utilizzabili in strutture come agriturismi e affini. Entrerà in vigore il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, pubblicato lo scorso 10 agosto in Gazzetta Ufficiale, appunto, che modificherà la materia dei ticket restaurant forniti dai datori di lavoro ai propri dipendenti in sostituzione del servizio di mensa.

La nuova normativa che regola i buoni pasto prevede il superamento del divieto, in realtà finora poco applicato, di cumulabilità dei Ticket restaurant: la norma prevedeva fino ad oggi l’utilizzo di un solo buono al giorno, mentre da domani ogni dipendente potrà usufruire di 8 ticket alla volta. Resta invariato invece il divieto della cessione ad una terza persona e di utilizzo nelle giornate in cui non si è a lavoro. I ticket restaurant appunto, si legge nell’articolo 4 del decreto, “non sono cedibili” né “commercializzabili o convertibili in denaro” e sono “utilizzabili solo dal titolare”. Inoltre, “sono utilizzabili esclusivamente per l’intero valore facciale”, cioè il valore dell’importo specificato sul buono, escludendo così la possibilità di resto.

“Le società di emissione, aggiunge il provvedimento, sono tenute ad adottare idonee misure antifalsificazione e di tracciabilità del buono pasto”. La riforma, poi, allarga l’utilizzo ad esercizi finora esclusi. Oltre a supermercati, bar e pizzerie, da domani i buoni pasto potranno essere usati, sempre per la somministrazione di alimenti e bevande, anche in agriturismi, mercati e attività di ittiturismo.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

INATTIVI + 196 MILA

La discesa della disoccupazione è legata, almeno in parte, al contestuale aumento dei cosiddetti inattivi, vale a dire persone che hanno smesso di cercare un lavoro. Le statistiche sull’occupazione vanno

FABBRI 1905 ASSUME PER DIVERSE POSIZIONI

Fabbri 1905 è alla ricerìca di nuovo personale da inserire nel proprio organico. I profili da selezionare sono i seguenti: Maestri Pasticceri e Gelatieri, Venditori Divisione Gelateria e Pasticceria, EXPORT

RENZI SUL JOBS ACT

“Per il me il Jobs Act ha funzionato, per altri no, ma ora in Italia non si parla più di riforma del mercato del lavoro. La riforma elettorale è lì,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento