Chiarimenti su : Contratto a termine – Somministrazione – Apprendistato (E. Massi)

monte-ore-garantito“Il 30 luglio 2014, attesa con particolare interesse dagli operatori del settore, e` stata emanata dal Ministero del lavoro la circolare n. 18 che offre, al personale ispettivo, le prime delucidazioni sul contratto a tempo determinato, sulla somministrazione e sul rapporto di apprendistato che hanno subito forti e significative modifiche con la legge n. 78/2014. L’analisi che segue trattera` i vari argomenti seguendo, pedissequamente, l’articolato dellacircolare.”
(Fonte:  Eufranio Massi per dottrinalavoro.it  –  Copyright Wolters Kluwer Italia s.r.l.)

Visualizza PDF a schermo intero |

Visualizza PDF a schermo intero |

Sull' autore

Eufranio Massi
Eufranio Massi 277 posts

E' stato per 40 anni dipendente del Ministero del Lavoro. Ha diretto, in qualità di Dirigente, le strutture di Parma, Latina, i Servizi Ispettivi centrali, Modena, Verona, Padova e Piacenza. Collabora, da sempre, con riviste specializzate e siti web sul tema lavoro tra cui Generazione vincente blog.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Quaderno di monitoraggio: i contratti di lavoro dopo il Jobs Act

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il primo quaderno di monitoraggio per valutare gli impatti sul mercato del lavoro delle misure introdotte col Jobs Act. Il volume ha come obiettivo

Apprendistato : agli incentivi ordinari si somma il bonus garanzia giovani

Benefici doppi a chi assume giovani apprendisti. Oltre agli incentivi propri del contratto può fruire anche del bonus della garanzia giovani. Lo stabilisce, tra l’altro, un decreto del direttore generale

Attività di vigilanza in materia di lavoro: rapporto 2015 [Min. Lavoro]

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il Comunicato stampa relativo al Rapporto annuale dell’attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale. I dati contenuti nel

1 Commento

  1. Luigi
    Gennaio 15, 17:36 Reply

    Salve avrei bisogno di un altro aiuto.
    1 – Come si calcola il computo per il limite dei 36 mesi del contratto a termine?
    2 – Se ho assunto un dipendente con la mia azienda per 36 mesi (non essendo mai stato somministratomi) dopo tale periodo posso ricorrere alla somministrazione dello stesso dipendente con le stesse mansioni?
    3 – Se ho in somministrazione un dipendente per 36 mesi ( non essenso stato mai assunto presso la mia azienda) alla scadenza posso assumerlo con la mia azienda?

    Lo so che non è inerente alla discussione ma penso che potrebbe dare un aiuto a tutti.
    Grazie mille anticipatamente.

    Luigi

Lascia un commento