fbpx

Confindustria rivede la crescita all’1,3%

Confindustria rivede la crescita all’1,3%

Confindustria rivede in rialzo le stime sulla crescita nel 2017. Le prime stime indicano una crescita dell’1,3% rispetto al dato precedente che diceva 0,8%, anche le stima sul 2018 vanno rivedute in positivo con un 1,1% rispetto al dato previsto dell’1%. Questi sono i dati delle previsioni del CSC, il centro studi di Confindustria.

La revisione, rispetto ai dati di dicembre, è in gran parte dovuta all’ innalzamento delle statistiche dell’Istat, viene spiegato. In generale, per il CSC l’ accelerazione è stata stimolata da export e investimenti. Questo però non permette di dimenticare che ad oggi le persone senza lavoro in Italia sono ancora 7,7 milioni, e,come ci ricorda il CSC nel rapporto sugli scenari economici, il bacino è ancora ampio, fatto da disoccupati, ma anche da occupati part-time involontario e da persone che pur non avendo un occupazione non cercano nemmeno. Comunque pur avendo ancora delle criticità questo 1,3% su base annua fa ben sperare, e si tratta del dato in rialzo più significativo dal quarto trimestre del 2010.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

APE sociale, chi ne ha diritto?

L’entrata in vigore dell’anticipo pensionistico, per i lavoratori con 63 anni d’età e 30 di anzianità contributiva, e che appartengono a categorie socialmente deboli, ha avuto nelle primissime ore un

Turismo: secondo l'Istat +6,4% di arrivi

Il turismo fa registrare segno positivo nel 2015; gli esercizi ricettivi registrano complessivamente circa 392,8 milioni di presenze (+15 milioni sul 2014, pari a +4,0%) e 113,4 milioni di arrivi

COOP, SI A STAFFETTA GENERAZIONALE

Un patto a tre tra impresa, lavoratore e Stato, per favorire una staffetta intergenerazionale, riduzione del carico fiscale su imprese e lavoro, un Piano per il Sud che rilanci le

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.