Confindustria rivede la crescita all’1,3%

Confindustria rivede la crescita all’1,3%
image_pdfimage_print

Confindustria rivede in rialzo le stime sulla crescita nel 2017. Le prime stime indicano una crescita dell’1,3% rispetto al dato precedente che diceva 0,8%, anche le stima sul 2018 vanno rivedute in positivo con un 1,1% rispetto al dato previsto dell’1%. Questi sono i dati delle previsioni del CSC, il centro studi di Confindustria.

La revisione, rispetto ai dati di dicembre, è in gran parte dovuta all’ innalzamento delle statistiche dell’Istat, viene spiegato. In generale, per il CSC l’ accelerazione è stata stimolata da export e investimenti. Questo però non permette di dimenticare che ad oggi le persone senza lavoro in Italia sono ancora 7,7 milioni, e,come ci ricorda il CSC nel rapporto sugli scenari economici, il bacino è ancora ampio, fatto da disoccupati, ma anche da occupati part-time involontario e da persone che pur non avendo un occupazione non cercano nemmeno. Comunque pur avendo ancora delle criticità questo 1,3% su base annua fa ben sperare, e si tratta del dato in rialzo più significativo dal quarto trimestre del 2010.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

GIANNINI SU ASSUNZIONE DOCENTI E ATA

Via libera, ieri, dal Consiglio dei Ministri all’assunzione a tempo indeterminato di 32.419 docenti, di cui 25.198 su posto comune, 7.221 su posto di sostegno. Il Cdm ha dato anche

AUTOIMPRENDITORIALITA’

In crescita la domanda di imprenditorialità da parte dei giovani italiani sempre più orientati a comprendere che un lavoro devono inventarselo e non solo trovarlo. E’ possibile accedere ai finanziamenti

UNIONCAMERE: DATI AZIENDE ROSA

La crisi non ha fermato le donne. Tra il 2010 e il 2015, le imprese femminili in più sono 35mila. Il loro aumento rappresenta il 65% dell’incremento complessivo dell’intero tessuto

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento