Welfare CCNL metalmeccanici

Welfare CCNL metalmeccanici

Il Welfare , dell’ammontare di 100 euro, da erogare ai dipendenti di aziende metalmeccaniche, si dovrà riconoscere, in virtù dell’articolo 17 del contratto collettivo nazionale, anche ai lavoratori somministrati. I requisiti che dovranno possedere sono ,ad esempio, rapporto a termine con 3 mesi di anzianità, non in aspettativa non retribuita, abbiano superato il periodo di prova,ecc. Tutto ai sensi dell’articolo 35 del Dlvo 81/2015. L’azienda non erogherà il welfare direttamente ai lavoratori, ma dovrà esclusivamente comunicare all’Agenzia di Somministrazione la scelta del welfare e il mese nel quale si sceglie di provvedere all’assegnazione. L’onere ,quindi, dell’acquisto e del successivo inoltro al lavoratore somministrato saranno a carico dell’Agenzia.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

KASANOVA ASSUME IN TUTTA ITALIA

Kasanova, l’unico marchio italiano nella distribuzione dei casalinghi con circa 180 punti vendita in tutto il territori nazionale, seleziona Store Manager Coimport Busnago, Addetto Vendita Arese, Store manager Coimport Roma,

ISFOL, UNO SU TRE TROVA LAVORO GRAZIE A PARENTI E AMICI

Parenti e amici sono ancora il principale canale per trovare un lavoro in Italia. Un terzo degli occupati dichiara di aver ottenuto il proprio impiego grazie all’intervento diretto delle reti

PA: CONFSAL SALFI SU MANOVRA FINANZIARIA

“Si uccide la Pubblica amministrazione confermando le cifre stabilite nella manovra finanziaria e promettendo che le somme stanziate saranno ritoccate in meglio per i dipendenti solo in caso di crescita

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento