Rassegna stampa del 20 Giugno 2017

Rassegna stampa del 20 Giugno 2017

 

A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.

Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Scioperi, riparte il confronto sulle nuove regole per i trasporti Il nodo della rappresentatività
  • Contratto statali, il salario accessorio è il primo scoglio – Contratto statali, c’è il nodo-premi
  • Martina: “La nuova legge sta dando i frutti”
  • Puntare sull’alfabetizzazione digitale
  • Manager e dipendenti, gli utili escono dai redditi da lavoro
  • Apprendistato ad aliquota unica
  • Un giro di «caporalesse» sulle schiave dei campi – Minacce e percosse alle schiave dei campi
  • Le due piaghe del lavoro in Puglia – Se il precariato è in aumento A termine otto assunti su dieci
  • Stagione turistica rischio «boom» dei nuovi voucher
  • Fermato il calvario delle braccianti In carcere i caporali – Stop al calvario delle braccianti
  • Formazione, il legislatore e la Pa devono fare di più
  • Pensioni e previdenza – Per disoccupati e co.co.co torna in pista l’indennità Dis-Coll
  • Piano nazionale sulla banda larga È duello sugli investimenti
  • Banche venete, l’ipotesi spezzatino Le condizioni di Intesa Sanpaolo
  • Brexit, si apre il dossier agenzie – La partita delle agenzie europee

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 31 Luglio 2017

  A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in evidenza oggi: I finti

Rassegna stampa del 30 Maggio 2014

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani di oggi in edicola.

Rassegna stampa del 26 Giugno 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento