Ho intenzione di stipulare un accordo di smart-working con un lavoratore con i presupposti previsti dal DDL 2233-B, approvato il 10.05.2017. Posso farlo?

Ho intenzione di stipulare un accordo di smart-working con un lavoratore con i presupposti previsti dal DDL 2233-B, approvato il 10.05.2017. Posso farlo?
image_pdfimage_print

Accordo di smart-working con un lavoratore con i presupposti previsti dal DDL 2233-B, approvato definitivamente dal Parlamento il 10.05.2017.

La norma non è stata ancora pubblicata in Gazzetta ufficiale e come non è ancora vigente. In considerazione di ciò, ritengo che non si possa stipulare un accordo individuale su una previsione di legge.
Fin tanto che la norma non sarà pubblicata in GU, non potrà essere assicurata una copertura Inail in caso di infortuni e non sarà possibile comunicare l’accordo attraverso l’Unilav.
Qualora Lei volesse comunque procedere in tal senso. Dovrà evitare il riferimento ad un disegno di legge e dovrà prevedere una assicurazione privata in caso di infortuni accordi al lavoratore durante l’attività esterna all’azienda.

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Se dopo un contratto a termine acausale iniziato il 01 11 2014, e prorogato 5 volte fino al 30 09 2015. Dal 21 10 2015 posso fare un altro contratto a termine acausale? E se si è prorogabile?

Il rapporto a tempo determinato non necessita più di motivazione, per cui nasce di default acausale. Avendo raggiunto le 5 proroghe nel contratto dal 1° novembre 2014 al 30 settembre

La Cassa integrazione in deroga per gli anni 2014 e 2015 è cambiata?

Si, per effetto del Decreto interministeriale 1° agosto 2014, n. 83473. L’erogazione è possibile per: situazioni aziendali dovute ad eventi non transitori; situazioni aziendali temporanee determinate da crisi di mercato;

Devo provvedere al licenziamento di alcuni lavoratori che passeranno ad un’altra azienda del gruppo. Devo pagare il cosidetto ticket ASpI ?

Se il passaggio dei lavoratori tra le 2 aziende del gruppo è “diretto ed immediato”, non è dovuto il ticket licenziamento. Proprio un recentissimo interpello del Ministero del Lavoro (interpello 12/2015)

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento