Cassazione: limite al risarcimento anche per la somministrazione irregolare

image_pdfimage_print

Con sentenza n. 18046 del 20 agosto 2014, la Cassazione ha confermato l’applicazione, in materia di risarcimenti, delle regole del contratto a termine anche in caso di somministrazione irregolare.
I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato che una volta accertata la illegittimità del rapporto di lavoro per una somministrazione irregolare di manodopera (art. 27, D.L.vo n. 276/2003 ), al lavoratore deve essere convertito il rapporto di lavoro sull’azienda utilizzatrice. Per quanto riguarda il risarcimento spettante al lavoratore, si è ritenuto che debba attestarsi sulle indicazioni fornite dall’art. 32 della Legge 183/2010  (c.d. Collegato Lavoro) tra le 2,5 e le 12 mensilità dell’ultima retribuzione globale di fatto.

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 313 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Dati complessivi del primo trimestre 2017 sull’ occupazione

Nel primo trimestre del 2017 c’è stato un incremento del numero di occupati secondo i dati incrociati del Ministero del Lavoro, Istat, Inail e Inps, e inseriti nella nota trimestrale

Comunicato ufficiale: Generazione Vincente Napoli basket torna in A2!

Napoli basket. Dopo un anno di purgatorio in serie B Generazione Vincente Napoli basket torna in A2 usufruendo dell’attribuzione del titolo del Legnano Knights. Come annunciato infatti dal presidente Marco Tajana in conferenza

Incentivo Reddito di Cittadinanza per le aziende che assumono con contratto di somministrazione

Platea Soggetti beneficiari del Reddito di Cittadinanza (di seguito “RdC”). Quali sono i requisiti per avere il RdC? Bisogna essere cittadini italiani, europei (o loro familiari titolari di diritto di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento