Generazione Vincente Cuore Napoli basket batte Co.Mark Bergamo e vola in serie A2

Generazione Vincente Cuore Napoli basket batte Co.Mark Bergamo e vola in serie A2

Napoli torna in Serie A2, superando Bergamo nello spareggio domenicale della Citroën Final Four Serie B di Montecatini Terme. La squadra partenopea ha condotto per tutto l’arco della gara, anche se con piccoli margini, grazie ad un Njegos Visnijc superlativo, da 31 punti, 13 rimbalzi e 9 falli subiti, autore anche dei due canestri decisivi nel finale. Bergamo, che si è presentata a questa Final Four priva di elementi chiave come Ghersetti e Planezio, ha sofferto in attacco nel primo tempo, provando a riportarsi in gara nel terzo periodo, prima di cedere alle giocate di Visnijc. Non basta un grande Rei Pullazi alla squadra di coach Cesare Ciocca, con una doppia doppia da 24 punti e 13 rimbalzi.

Si tratta di un’ enorme soddisfazione per il pubblico e per Generazione Vincente, main sponsor del team sportivo, che ha creduto nelle potenzialità della Cuore Napoli Basket e nei propositi del Presidente Ciro Ruggiero accompagnando la squadra in questa avventura dai positivi e favorevoli  risvolti.

Non si fa in tempo a festeggiare la promozione che subito si riparte con la programmazione per il prossimo impegnativo anno nel campionato di serie A2 dove Generazione Vincente S.p.a. ed in particolar modo il suo A.U. Dott. Michele Amoroso, non farà mancare il proprio sostegno al raggiungimento di nuovi ambiziosi traguardi.

Forza Generazione Vincente Cuore Napoli basket!

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Lavoratori disabili neo assunti: le ipotesi di reintegra nel posto di lavoro

Come si è avuto modo di ripetere da diversi giorni, la data del 7 marzo 2015, giorno di entrata in vigore del decreto legislativo n. 23/2015, rappresenta nel nostro ordinamento

LE RETRIBUZIONI IN VIGORE AL 1° GENNAIO 2014

Per tutti gli addetti ai lavori (consulenti, aziende, lavoratori, sindacati e operatori pubblici) ecco le retribuzioni, livello per livello per 147 contratti collettivi,  in vigore al 1° gennaio 2014 (pdf).

Alternanza scuola-lavoro: coinvolti 650mila studenti

Arrivano segnali positivi sull’ alternanza scuola-lavoro. È ciò che si evince dal monitoraggio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca presentato dal Ministro Stefania Giannini, in occasione del lancio del programma

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento