Generazione Vincente Cuore Napoli basket batte Co.Mark Bergamo e vola in serie A2

Generazione Vincente Cuore Napoli basket batte Co.Mark Bergamo e vola in serie A2
image_pdfimage_print

Napoli torna in Serie A2, superando Bergamo nello spareggio domenicale della Citroën Final Four Serie B di Montecatini Terme. La squadra partenopea ha condotto per tutto l’arco della gara, anche se con piccoli margini, grazie ad un Njegos Visnijc superlativo, da 31 punti, 13 rimbalzi e 9 falli subiti, autore anche dei due canestri decisivi nel finale. Bergamo, che si è presentata a questa Final Four priva di elementi chiave come Ghersetti e Planezio, ha sofferto in attacco nel primo tempo, provando a riportarsi in gara nel terzo periodo, prima di cedere alle giocate di Visnijc. Non basta un grande Rei Pullazi alla squadra di coach Cesare Ciocca, con una doppia doppia da 24 punti e 13 rimbalzi.

Si tratta di un’ enorme soddisfazione per il pubblico e per Generazione Vincente, main sponsor del team sportivo, che ha creduto nelle potenzialità della Cuore Napoli Basket e nei propositi del Presidente Ciro Ruggiero accompagnando la squadra in questa avventura dai positivi e favorevoli  risvolti.

Non si fa in tempo a festeggiare la promozione che subito si riparte con la programmazione per il prossimo impegnativo anno nel campionato di serie A2 dove Generazione Vincente S.p.a. ed in particolar modo il suo A.U. Dott. Michele Amoroso, non farà mancare il proprio sostegno al raggiungimento di nuovi ambiziosi traguardi.

Forza Generazione Vincente Cuore Napoli basket!

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Somministrazione di lavoro e flessibilità dopo il decreto dignità: parte il Roadshow di Assolavoro

Parte da Napoli, nel pomeriggio, il Roadshow Assolavoro che avrà come focus gli approfondimenti e le analisi di strumenti, servizi e sinergie che è possibile sviluppare tra Aziende e Agenzie

Contratti a termine nel settore alimentare (E . Massi)

“Il settore alimentare delle imprese aderenti a Confindustria è stato sempre pronto a recepire le novità normative ed a ciò ha, da sempre, contribuito una attenzione sindacale innovativa ed aperta

Somministrazione : chi lavora con le Agenzie per il Lavoro è più soddisfatto

L’istantanea che viene fuori dei lavoratori in somministrazione da questa ricerca è piuttosto chiara: complessivamente soddisfatti, poco stressati, non discriminati rispetto ai dipendenti delle aziende in cui lavorano e con

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento