Scabbio (Pres. Assolavoro): gli sviluppi dopo l’abolizione dei voucher

Scabbio (Pres. Assolavoro): gli sviluppi dopo l’abolizione dei voucher
image_pdfimage_print

Gli sviluppi dall’abolizione dei voucher. Da gennaio a dicembre 2016 il numero mensile di lavoratori impiegati tramite le Agenzie per il lavoro è pari a 378 mila ( 9% sul 2015): il valore più significativo dall’introduzione della somministrazione in Italia nel 1997.

A Dicembre 2016 si è raggiunta una vetta storica con oltre 409 mila lavoratori occupati in somministrazione. Emerge dalle elaborazioni su dati Forma.Temp da parte di Assolavoro DataLab, l’Osservatorio dell’Associazione nazionale delle Agenzie per il Lavoro. L’indice positivo per il settore, in atto dal 2013, riguarda particolarmente il lavoro stabile. A dicembre 2016, infatti, i lavoratori somministrati assunti a tempo indeterminato dalle Agenzie per il lavoro superano quota 42 mila. «La crescita sostenuta del lavoro tramite Agenzia ha determinato un significativo incremento dell’incidenza dei lavoratori in somministrazione rispetto ai lavoratori dipendenti con contratto a termine: dal 13,1% del 2014 si è passati a114,6% del 2015 fino al 15,6 per cento nel 2016», spiega Assolavoro.

Rispetto al totale dell’occupazione dipendente, l’incidenza della somministrazione è passata dall’1,8% del 2014 al 2,2% del 2016. «Con le Agenzie sono più competitive le imprese e più tutelati i lavoratori – dichiara Stefano Scabbio, presidente di Assolavoro – L’abolizione dei voucher, per esempio, apre a scenari nuovi e le aziende sanno che rivolgendosi alle Agenzie per il Lavoro possono trovare un partner strategico. Un altro importante banco di prova per il mercato del lavoro è la sperimentazione in corso per la ricollocazione, la prima vera politica attiva nazionale».

Sull' autore

Potrebbe interessarti anche

Somministrazione : sempre applicabile l’indennità risarcitoria omnicomprensiva dell’art. 32. [L. Peluso]

Con la recentissima Sentenza n. 14032, del 7 luglio 2015, la Cassazione ha avuto modo di confermare ancora una volta che si applica l’indennità risarcitoria omnicomprensiva, prevista dall’art. 32 della

Forum a Napoli per Garanzia Giovani: “Una strada per l’occupazione”

Sarà un Forum sugli effetti del Piano Europeo Garanzia Giovani, i promotori del dibattito sono Regione Campania, Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, Anpal e Unione Europea. L’incontro sarà aperto

Somministrazione abusiva, inasprimento delle sanzioni amministrative

Multe salate per la somministrazione abusiva di lavoro, gli appalti e i distacchi illeciti, che non sono più reato in base al Dlgs 8/2016. La depenalizzazione comporta comunque un inasprimento

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento