Ho un contratto a termine per motivi sostitutivi che scade…

Ho un contratto a termine per motivi sostitutivi che scade…

Ho un contratto a termine per motivi sostitutivi che scade il 31 maggio. Al rientro della lavoratrice madre, posso riassumere il lavoratore senza attendere i 20 giorni che la norma di impone?

Purtroppo no. Deve necessariamente attendere i 20 giorni di “vacanza” qualora il precedente contratto a termine ha avuto una durata superiore ai 6 mesi.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 546 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

È vero che se manca il Documento di Valutazione dei Rischi non posso assumere lavoratori a tempo determinato?

  Sì, il TU sui contratti di lavoro (D.L.vo n. 81/2015) vieta espressamente l’assunzione di lavoratori a tempo determinato, di lavoratori intermittenti e l’utilizzo di lavoratori somministrati, nelle aziende che

Ho un dipendente con un bimbo di 4 anni. Se me lo dovesse richiedere, può esentarsi dal turno notturno?

Le chiedo un approfondimento, il dipendente è genitore di un bimbo di 4 anni. Se me lo dovesse richiedere, il dipendente padre può non effettuare il turno notturno? Dalle informazioni

In caso di distacco di un lavoratore ad un’altra azienda, c’è qualche adempimento burocratico nei confronti della pubblica amministrazione ?

Sì, il distaccante (il datore di lavoro) deve effettuare una comunicazione telematica di distacco al Centro per l’Impiego entro

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento