Ho un contratto a termine per motivi sostitutivi che scade…

Ho un contratto a termine per motivi sostitutivi che scade…

Ho un contratto a termine per motivi sostitutivi che scade il 31 maggio. Al rientro della lavoratrice madre, posso riassumere il lavoratore senza attendere i 20 giorni che la norma di impone?

Purtroppo no. Deve necessariamente attendere i 20 giorni di “vacanza” qualora il precedente contratto a termine ha avuto una durata superiore ai 6 mesi.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 530 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

E’ ammesso il rimborso delle quote di TFR maturate durante la CIGS da lavoratori sospesi ininterrottamente e licenziati nel corso o al termine del periodo integrato?

La risposta è positiva alla luce della previsione contenuta nell’art. 2, comma 2, della legge n. 464/1972. Le quote di TFR rimborsabili sono quelle precedenti la cessazione del rapporto di

Un nostro dipendente che matura i requisiti pensionistici è indeciso se andare in pensione oppure rimandare, come funziona?

Un nostro dipendente matura i requisiti pensionistici (assunto dal 1976). Il dipendente in questione sembra abbastanza qualche altro anno, noi invece vorremmo che si godesse la pensione… Come funziona in

E’ possibile riprendere un lavoratore che è andato in pensione, attraverso un contratto di collaborazione coordinata e continuativa ?

La cosa è fattibile esclusivamente se l’attività che il lavoratore in pensione andrà a svolgere è differente rispetto a quella

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento