Ecco cosa avviene ogni 60 secondi sul web e sui social [infografica]

webInternet è come New York: non dorme mai e il traffico dati sul web è incessante. Ma cosa succede esattamente ogni 60 secondi su Internet? Tanto per cominciare una valanga di immagini: su WhatsApp gli utenti si inviano circa 350mila fotografie e su Instagram ne vengono pubblicate 200mila. Probabilmente è infinito il server di YouTube: ogni 60 secondi, infatti, vengono caricate 72 ore di nuovi video. Su Tinder gli utenti sono più attivi che su Twitter: ogni 60 secondi si registrano 400mila “swipes” contro 300mila tweet.

E se trovate impressionante che su Google si facciano 4 milioni di ricerche ogni minuto e Facebook conti 2 milioni e mezzo di contenuti condivisi, pensate che ogni volta che mandate una mail siete in buona compagnia: sono 200 milioni, i messaggi di posta elettronica mandati a ogni giro di lancette.

Il tempo di lettura stimato per quest’articolo è circa 2 minuti: vi farà piacere sapere che nel tempo servito ad arrivare fino qui,Amazon ha guadagnato 83mila dollari con le vendite online.

infographic

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Vuoi migliorare il tuo curriculum? Viaggia

In un mercato del lavoro molto competitivo porta un giovane in cerca di lavoro a fare una semplice, quanto interessante, domanda: come faccio a migliorare il mio Curriculum Vitae? Una

Il sistema di Total Reward: incentivare e ricompensare le risorse umane

Il sistema di TR (Total Reward) rappresenta la totalità dei sistemi di retribuzione che l’impresa adotta con lo scopo di attrarre e motivare le persone nell’ottica di orientare i comportamenti

Brand journalism: l’azienda che incontra l’informazione

Il Brand journalism è l’esempio più evidente di quello che succede quando la digitalizzazione investe il mondo della comunicazione e dell’azienda, fondendone i tratti fondamentali. Nell’era della comunicazione di massa,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento