circolare n.18/2014 – le indicazioni operative per il contratto a termine e l’apprendistato dopo il Jobs Act

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato la circolare n. 18 del 30 luglio 2014 , con la quale fornisce le indicazioni operative al proprio personale ispettivo relativamente alle nuove disposizioni previste per il contratto a tempo determinato, la somministrazione di lavoro ed il contratto di apprendistato, dopo la vigenza del c.d. Jobs Act (Legge n. 78/2014 di conversione del Decreto Legge n. 34/2014).

pdf-icon  circolare n. 18 del 30 luglio 2014

Fonte: ministero del lavoro

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 314 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Dimissioni on-line: ecco le principali novità

Lo schema del decreto legislativo, recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo n. 151 (c.d. Decreto Semplificazioni – Jobs Act) prevede delle modifiche per quanto riguarda la delicata procedura

Verifiche ispettive a chi ha usufruito dell’esonero contributivo triennale [Min.Lavoro]

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la lettera circolare n. 9960 del 17 giugno 2015, con la quale fornisce, ai

Fondo integrazione salariale: arrivano le nuove istruzioni INPS

Arrivano nuove indicazioni dall’Inps: con circolare n.176 del 9 settembre 2016, ha illustrato la disciplina del Fondo di integrazione salariale di cui al D.I. 94343/2016, che ha adeguato il Fondo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento