Nel caso di licenziamento collettivo, l’azienda deve pagare solo il ticket NASPI?

news-06

La risposta è affermativa, l’azienda deve pagare solo il ticket NASPI tranne nel caso previsto dall’articolo 2, comma 35, della Legge 92/2012 (Riforma Fornero) che stabilisce che a decorrere dal 1° gennaio 2017, nei casi di licenziamento collettivo in cui la dichiarazione di eccedenza del personale (di cui all’articolo 4, comma 9, della legge 23 luglio 1991, n. 223), non abbia formato oggetto di accordo sindacale, il ticket NASpI è moltiplicato per 3 volte.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Redazione web

A cura di : Redazione web

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)