Inail: guida all’autoliquidazione 2017

image_pdfimage_print

breaking_newsL’Inail, con la nota operativa n. 575 del 12 gennaio 2017, fornisce le istruzioni relative all’autoliquidazione annuale dei premi 2016/2017, riepilogando le scadenze degli adempimenti e i servizi da utilizzare nonché le percentuali dell’addizionale Fondo amianto e delle riduzioni contributive a legislazione vigente.

Le principali novità riguardano:

  • nuovi servizi online per il datore di lavoro del settore marittimo. Questi potranno effettuare a mezzo F24 il versamento dei relativi premi assicurativi;
  • l’Inail ricorda che la riduzione contributiva fissata al 16,48%, da applicare al premio di rata 2017;
  • è’ stata fissata la misura della riduzione per le imprese artigiane (legge 296/2006), pari al 7,61% da applicare alla regolazione 2016.

Fermo restando il termine del 16 febbraio 2017 per il versamento del premio di autoliquidazione in unica soluzione o della prima rata, il termine per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni effettivamente corrisposte nell’anno 2016 è il 28 febbraio 2017.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SINDACATI SU CRISI SIDERURGIA

Il consumo di acciaio in Europa è sceso in media del 30% rispetto al 2007; la capacità produttiva è stata ridotta di 20 milioni di tonnellate/anno e altri 10 milioni

PRIVACY E NUOVI LAVORI

Il nuovo Regolamento UE sulla protezione dei dati, la norma UNI sulle professioni in ambito privacy, e i controlli sui lavoratori alla luce del Jobs Act, sono al centro della

OLTRE 286 MILA CONTRATTI A TEMPO INDETERMINATO

Nei primi sette mesi dell’anno i contratti a tempo indeterminato sono cresciuti in Italia di  286.126 unità. L’incremento delle assunzioni risulta superiore alla media nazionale (+35,4%) in Friuli-Venezia Giulia (+85,3%), in

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento