Bando Isi Agricoltura 2016: prorogati i termini di scadenza del bando

Bando Isi Agricoltura 2016: prorogati i termini di scadenza del bando
image_pdfimage_print

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2017, il comunicato dell’INAIL che proroga i termini di scadenza del Bando Isi 2016 per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle microimprese e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, in attuazione dell’articolo 1, commi 862 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (c.d. Legge di Stabilità 2016).

Il Bando, lo ricordiamo, mette a disposizione 45 milioni di euro, suddivisi in due assi di finanziamento per le microimprese e le piccole imprese agricole. Gli incentivi riguardano l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende finanziate.

Le modifiche apportate sono le seguenti:

  • il termine di scadenza della chiusura della procedura informatica per la compilazione delle domande è prorogato alle ore 18:00 del 28 aprile 2017;
  • il termine di acquisizione del codice identificativo per l’inoltro online è prorogato al 5 maggio 2017;
  • la comunicazione relativa alle date di inoltro online è prorogata al 12 giugno 2017;
  • il termine per richiedere chiarimenti e informazioni sull’Avviso al Contact Center è prorogato alle ore 12:00 del 20 aprile 2017.

Gli Avvisi regionali e provinciali, così come le risposte alle domande più frequenti, saranno pubblicate sul sito Inail.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Tavolo di confronto sulle attività di contrasto al fenomeno del caporalato e del lavoro nero in agricoltura

Assolavoro (Agostino Di Maio) ha partecipato, su invito del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, al tavolo di confronto sulle attività di contrasto al fenomeno del caporalato e del lavoro

Confagricoltura : territorio al centro del progetto politico

Il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, lancia un grande monito all’assemblea della generale della confederazione:- “Siamo di fronte ad un bivio: le nostre imprese devono scegliere tra la strada del

Collegato agricolo: inizia il ricambio generazionale

Con la pubblicazione del Collegato agricolo in Gazzetta Ufficiale, il Governo ha introdotto nel sistema disposizioni specifiche sul ricambio generazionale in agricoltura, anche grazie alle numerose disposizioni in favore del

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento