Occupazione: nel terzo trimestre +543mila rapporti di lavoro

breaking_newsNel terzo trimestre del 2016 si registra un saldo positivo pari a 543 mila delle posizioni di lavoro dipendente rispetto allo stesso trimestre del 2015 e pari a +93 mila rispetto al trimestre precedente. Emerge dalla prima Nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione diffusa da ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail. Una variazione determinata soprattutto dai contratti a tempo indeterminato (+489 mila) e, marginalmente, dalle posizioni a tempo determinato (+54 mila).

Prendendo in considerazione i voucher, invece, quelli “riscossi per attività svolte nel 2015 (quasi 88 milioni) corrispondono a circa 47 mila lavoratori annui full-time e rappresentano solo lo 0,23% del totale del costo lavoro in Italia”, si legge ancora nella Nota congiunta, nella quale si ricorda che nei primi 9 mesi del 2016 i voucher venduti sono stati 109,5 milioni, il 34,6% in più rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

IMPARARE A FARE IL MANAGER

Al via la terza edizione di “Young business talent“, dove i giovani iscritti potranno far pratica prendendo ogni genere di decisioni, all’interno di un’impresa virtuale e mettendosi alla prova insieme

GARANZIA GIOVANI, AL VIA BANDI PER 2.938 VOLONTARI SERVIZIO CIVILE

Sono stati pubblicati i nuovi bandi regionali per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di servizio civile nazionale per l’attuazione del Programma “Garanzia Giovani”. Ne dà notizia il

COLDIRETTI TURISMO

A beneficiare del successo della stagione turistica sono stati quei profili professionali utilizzati dalle strutture vacanziere come cuochi, camerieri, addetti all’accoglienza, all’informazione, ai servizi e all’assistenza alla clientela ma anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento