Occupazione: nel terzo trimestre +543mila rapporti di lavoro

image_pdfimage_print

breaking_newsNel terzo trimestre del 2016 si registra un saldo positivo pari a 543 mila delle posizioni di lavoro dipendente rispetto allo stesso trimestre del 2015 e pari a +93 mila rispetto al trimestre precedente. Emerge dalla prima Nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione diffusa da ministero del Lavoro, Istat, Inps e Inail. Una variazione determinata soprattutto dai contratti a tempo indeterminato (+489 mila) e, marginalmente, dalle posizioni a tempo determinato (+54 mila).

Prendendo in considerazione i voucher, invece, quelli “riscossi per attività svolte nel 2015 (quasi 88 milioni) corrispondono a circa 47 mila lavoratori annui full-time e rappresentano solo lo 0,23% del totale del costo lavoro in Italia”, si legge ancora nella Nota congiunta, nella quale si ricorda che nei primi 9 mesi del 2016 i voucher venduti sono stati 109,5 milioni, il 34,6% in più rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

UNA NUOVA ATTIVITÀ PER 7.000 'OVER 65'

In un anno, 7.000 over 65 hanno aperto una nuova impresa in Italia, mentre in 5mila hanno deciso di trasferire la residenza all’estero. E’ quanto emerge da elaborazioni dell’Ufficio studi

PETROLIO: IN CADUTA LIBERA SOTTO 31 DLR

(ANSA) – NEW YORK, 11 GEN – Petrolio in caduta libera a New York, scambiato sotto i 31 dollari al barile (30,99, -6,49%).

DATI UNICI SULL’OCCUPAZIONE

Entro la fine dell’anno in corso dovrebbe arrivare il primo rapporto sull’occupazione comune tra Istat, Inps e ministero del Lavoro. Lo ha annunciato oggi il presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, nel

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento