Licenziamento per GMO: arriva la sentenza della Cassazione

breaking_newsCon sentenza n. 24803 del 5 dicembre 2016, la Corte di Cassazione ha affermato la legittimità del controllo, effettuato dai giudici, sulla verifica delle motivazioni che hanno determinato il licenziamento per giustificato motivo oggettivo. È necessario, secondo i giudici della Suprema Corte, verificare che vi siano effettive ragioni serie e coerenti con il provvedimento preso e che, al tempo stesso, dette ragioni debbano essere comprovate o comprovabili.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FORMAZIONE PER GIOVANI

Due innovativi percorsi di formazione, “Dall’io al noi” e “Imprendilavoro”, promossi dalla Fondazione Cariparo a Padova, sono stati avviati per promuovere l’occupazione di 30 giovani neo-laureati come lavoratori dipendenti e

PASSIONE E SALARIO

Prima la passione, poi il salario. Sul fronte del lavoro, con il 30%, vince ancora il sogno di poter fare qualcosa legato alla propria professionalità. La retribuzione è importante ma

EX LAVORATORI EXPO

È partito un programma per favorire l’orientamento e il reinserimento dei lavoratori assunti per Expo 2015 attraverso la valorizzazione delle competenze acquisite durante l’esposizione universale di Milano.Il programma mira a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento