Licenziamento per GMO: arriva la sentenza della Cassazione

image_pdfimage_print

breaking_newsCon sentenza n. 24803 del 5 dicembre 2016, la Corte di Cassazione ha affermato la legittimità del controllo, effettuato dai giudici, sulla verifica delle motivazioni che hanno determinato il licenziamento per giustificato motivo oggettivo. È necessario, secondo i giudici della Suprema Corte, verificare che vi siano effettive ragioni serie e coerenti con il provvedimento preso e che, al tempo stesso, dette ragioni debbano essere comprovate o comprovabili.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Istat: retribuzioni +0,7% annuo

L’Istat ha rilevato che nei primi nove mesi del 2016 la retribuzione oraria media è cresciuta dello 0,7% rispetto al corrispondente periodo del 2015: a settembre l’indice delle retribuzioni contrattuali

CONSULENTI DEL LAVORO, PARITÀ DI GENERE ANCHE IN JOBS ACT AUTONOMI

“La parità di genere sia una priorità del Jobs Act degli autonomi”. Lo chiede il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro, in occasione dell’8 marzo, ricordando l’impegno della categoria

GUARDIA DI FINANZA: RECLUTAMENTO DI 605 ISPETTORI ALLIEVI MARESCIALLI

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha indetto un nuovo concorso, per titoli ed esami, finalizzato all’ammissione di 605 Ispettori Allievi Marescialli all’88° corso presso la Scuola Ispettori e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento