Autoscuole: nuovo accordo per il CCNL

breaking_newsLe organizzazioni di categoria di CGIL, CISL e UIL e l’UNASCA assistita da Confcommercio hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo del CCNL applicabile ai dipendenti delle autoscuole. Il contratto, scaduto il 31 dicembre 2015, avrà decorrenza fino al 31 dicembre 2019.

Questi i punti essenziali:

  • viene previsto un aumento a regime di 60 euro;
  • viene previsto un congedo di 15 giorni per le unioni civili;
  • l’importo INPS durante l’astensione obbligatoria viene integrato dal datore di lavoro fino al raggiungimento del 100%;
  • viene introdotta l’assistenza sanitaria integrativa a carico del datore di lavoro e per 2 euro a carico del lavoratore;
  • viene disciplinata la c.d. “Violenza di genere” con congedo, anche orario, per un massimo di 3 mesi con il diritto della trasformazione del contratto da tempo pieno a tempo parziale.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1305 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FORMAZIONE GREEN IN TOSCANA

Cresce e si rafforza l’offerta di alta formazione nelle tecnologie legate alle fonti di energie rinnovabili e all’efficienza energetica promossa dalla Fondazione Its Energia e Ambiente della Toscana (che ha

CONFSAL SALFI SU RISULTATI FISCO

“I risultati conseguiti, anche quest’anno, ancorché altamente apprezzabili, sono soltanto uno degli ‘indizi sintomatici’ dello stato di salute del sistema agenziale, perché noi lavoratori dell’Agenzia delle Entrate, da sempre, sappiamo

LEGGE SUI CALL CENTER

Call center, da metafora della schiavitù moderna dei lavoratori a occasione di occupazione sana e correttamente retribuita. I deputati Cinque Stelle presentano una proposta di legge, a prima firma Claudio

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento