Autoscuole: nuovo accordo per il CCNL

breaking_newsLe organizzazioni di categoria di CGIL, CISL e UIL e l’UNASCA assistita da Confcommercio hanno raggiunto l’accordo per il rinnovo del CCNL applicabile ai dipendenti delle autoscuole. Il contratto, scaduto il 31 dicembre 2015, avrà decorrenza fino al 31 dicembre 2019.

Questi i punti essenziali:

  • viene previsto un aumento a regime di 60 euro;
  • viene previsto un congedo di 15 giorni per le unioni civili;
  • l’importo INPS durante l’astensione obbligatoria viene integrato dal datore di lavoro fino al raggiungimento del 100%;
  • viene introdotta l’assistenza sanitaria integrativa a carico del datore di lavoro e per 2 euro a carico del lavoratore;
  • viene disciplinata la c.d. “Violenza di genere” con congedo, anche orario, per un massimo di 3 mesi con il diritto della trasformazione del contratto da tempo pieno a tempo parziale.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

PMI E PROFESSIONI CREANO LAVORO

In un anno in Europa nell’area delle professioni e delle piccole e medie imprese si è creato 1 milione di posti di lavoro in più. Lo afferma la commissaria europea

INPS: DATI OCCUPAZIONE

Nei primi sette mesi del 2016, nel settore privato, si registra un saldo, tra assunzioni e cessazioni, pari a +805.000 unità, inferiore a quello del corrispondente periodo del 2015 (+

PART TIME A 3 ANNI DALLA PENSIONE

Il governo stanzia per ora 250 milioni per 3 anni per finanziare il part time per chi, dal 2016, si trova a 3 anni dalla pensione., “perché si tratta di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento