Aree Crisi Industriale Complessa: assegnate alle Regioni ulteriori risorse finanziarie

image_pdfimage_print

ministero-del-lavoroIl Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, con il Decreto interministeriale n. 1 del 12 dicembre 2016, ha assegnato alle Regioni le risorse finanziarie per la concessione di un ulteriore intervento di integrazione salariale straordinaria alle imprese operanti in un’area di crisi industriale complessa – riconosciuta alla data di entrata in vigore del d.lgs. n. 185/16 – ai sensi dell’art. 44, comma 11-bis del decreto legislativo n. 148/2015, introdotto dall’articolo 2, comma 1, lettera f), punto 3) del decreto legislativo n. 185 del 24 settembre 2016

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Unioncamere: da inizio anno +41.597 imprese

Bilancio positivo per la nascita di nuove imprese. Unioncamere attraverso una nota fa sapere che nei primi nove mesi del 2016 sono nate 282.389 imprese mentre 240.792 sono state chiuse

Assegno di ricollocazione: un mese di ritardo per la fase di test

L’ Assegno di ricollocazione subirà un ritardo di un mese rispetto alla data prevista in un primo tempo. “Si pensava di iniziare ad aprile, ma arriveremo a maggio – dicono

5 MILA POSTI GRAZIE AL GIUBILEO

Il Giubileo che comincerà l’8 dicembre del 2015 e durerà un anno rappresenta una sfida straordinaria e contribuierà alla creazione di un numero di posti di lavoro variabile tra le

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento