Trasferimento di azienda e trasferimento di personale: arriva la sentenza della Cassazione

trasferimento-di-aziendaCon sentenza n. 24972 del 6 dicembre 2016, la Corte di Cassazione ha affermato che il concetto di trasferimento di azienda richiede non soltanto il trasferimento del personale (in tutto o in parte) ma anche un complesso di beni.

Lo ha chiarito la Corte di Cassazione, sezione lavoro, respingendo il ricorso di alcuni lavoratori che appellandosi all’ex art. 2112 c.c., volevano ottenere il riconoscimento del loro diritto a proseguire, alle dipendenze di una S.r.l., il rapporto di lavoro precedentemente intercorso con una Cooperativa. Tale Cooperativa li aveva difatti licenziati per cessazione dell’attività, causa un mancato rinnovo da parte del Comune, dell’appalto per la gestione dei parcheggi comunali; servizio per l’appunto affidato alla S.r.l. con cui intendevano proseguire il rapporto.

Nella circolare la Corte osserva che un’impresa può ben comprendere beni immateriali ma che “nondimeno è difficile che possa ridurmi solo ad essi, giacché la stessa nozione di azienda contenuta nell’art. 2555 c.c. evoca pur sempre la necessità anche di beni materiali organizzati tra loro in funzione dell’esercizio dell’impresa, organizzazione di fatto impraticabile in caso di strutture fisiche di trascurabile entità o mancanti del tutto, giacché organizzare significa coordinare tra loro i fattori della produzione (capitale, beni naturali e lavoro) e non uno solo“.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MISE: modalità per la presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni in favore delle microimprese dell’Emilia

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 50 del 1° marzo 2016, la circolare n. 16076 del 23 febbraio 2016,  con le modificazioni e integrazioni alla circolare 24

Ministero del Lavoro: circolare 16/2017 – limite massimo di ore di CIGS autorizzabili per le causali di crisi e riorganizzazione aziendale

La Direzione generale degli ammortizzatori sociali e incentivi all’occupazione, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 16 del 28 agosto 2017, con la quale

INPS: l’ Osservatorio sul precariato con i dati di gennaio-aprile 2018

L’Inps ha pubblicato – in data 21 giugno 2018 – i dati di gennaio-aprile 2018 dell’Osservatorio sul precariato. Le assunzioni, riferite ai soli datori di lavoro privati, nel periodo gennaio-aprile 2018 sono state

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento