Istat: cresce la presenza di multinazionali in Italia

image_pdfimage_print

breaking_newsAumenta la presenza di multinazionali a controllo estero in Italia. Nel 2014, sono 404 in più rispetto all’anno precedente, rileva l’Istat, per un totale di 13.569 imprese, ma sono comunque poco più della metà delle multinazionali a controllo italiano presenti oltre confine (22.388). Complessivamente le multinazionali estere hanno 1,2 milioni di addetti in Italia (il 7,6% del totale delle imprese) e fatturano 524 miliardi di euro al netto dei servizi finanziari (il 6,2% in più dell’anno precedente).

Altro dato positivo emerge analizzando il confronto tra grandi imprese italiane sopra i 250 addetti: le imprese a controllo estero sono, in media, più produttive e più profittevoli di quelle nazionali (con 69,3 mila euro per addetto rispetto a 57,9 mila euro e il 34,2% contro il 30,6% di quota di margine operativo lordo sul valore aggiunto), anche se ci sono differenze tra settori. Un dato importante, inoltre, riguarda la loro spesa in ricerca e sviluppo che risulta essere quasi pari ad un quarto (il 23,9%) del totale della spesa privata.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

POLETTI SU GARANZIA GIOVANI

“Abbiamo costruito la ‘macchina’, che è partita, e ce la teniamo stretta. Garanzia Giovani ha avuto quasi un milione di iscritti e va rifinanziata, lo abbiamo già chiesto all’Unione europea,

BELLANOVA SU ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

La viceministro dello Sviluppo economico, Teresa Bellanova, ha partecipato, nei giorni scorsi, presso Palazzo Gallone, a Tricase (Lecce), all’incontro ‘Industria dell’ospitalità e del turismo allargato’, organizzato dall’Istituto tecnico superiore per

Agenzia Entrate: attivo il Desktop telematico

Da oggi, 1° dicembre, Entratel va in pensione: non sarà più aggiornato e, al suo posto, sarà necessario installare il nuovo “Desktop Telematico”, strumento che si aggiorna automaticamente in fase

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento