Rassegna stampa del 28 Novembre 2016

Rassegna stampa del 28 Novembre 2016

 
A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.
Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Contratto statali, intesa cercasi – Contratto statali alla strettoia dei fondi
  • Riparte la corsa agli incentivi per assumere con lo sconto
  • Gli obiettivi: soldi e carriera Under 25 disillusi e concreti – Generazione concreta
  • La generazione Erasmus compie trent’anni
  • Casse previdenziali Così investiremo di più nell’economia reale
  • Risparmi & Pensioni Le famiglie tornano in trincea
  • I conti della manovra bene mamme e manager ai pensionati arriva un bonus da 500 euro – Più risparmi per manager e famiglie ai pensionati massimo 500 euro
  • Effetto Consulta sui contratti pubblici
  • Pagamenti, dichiarazioni e Iva la mappa del fisco «semplice» – Semplificazioni promosse a metà su Iva e fatture
  • Perché siamo tornati a fare i conti con lo spread
  • Il commento – Produttività, primi segnali di crescita – Produttività per risalire ha bisogno di stabilità
  • L’editoriale – Quel vizio dei rimedi a singhiozzo

Leggi la rassegna stampa

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 18 Febbraio 2015

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, in collaborazione con Assolavoro. A seguire gli articoli in evidenza oggi: La miglior azienda dove lavorare? Microsoft vince con

Rassegna stampa del 26 giugno 2014

  Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi.

Rassegna stampa del 20 Marzo 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento