È possibile “girare” ad una azienda con noi collegata, un nostro dipendente che svolge attività di RSPP?

È possibile “girare” ad una azienda con noi collegata, un nostro dipendente che svolge attività di RSPP?
image_pdfimage_print

 

A mio avviso, non è possibile inviare in distacco/trasferta un proprio RSPP per svolgere la medesima attività presso un’azienda collegata.
La normativa parla di nomina, che deve avvenire da parte dell’azienda che usufruisce delle prestazioni e non da parte di terzi.
Detto ciò, comunque, è possibile che l’azienda collegata nomini lo stesso soggetto quale incaricato esterno a svolgere l’attività di RSPP. In questo caso, dovrà essere previsto un contratto professionale ad hoc. Do per scontato che il soggetto abbia le caratteristiche professionali richieste dal TU sulla Sicurezza per svolgere l’incarico di RSPP (v. art. 32 TU 81/2008).

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Per i contratti “ stagionali ” si applica il limite delle 5 proroghe ?

Sì, i contratti a tempo determinato stipulati durante il periodo della stagionalità, così come prevista dal DPR 1525/1963 o dalla contrattazione collettiva di riferimento, devono rispettare il limite delle 5

Le imprese sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’esercizio…?

Le imprese sottoposte a procedura concorsuale con prosecuzione dell’esercizio di impresa, in costanza di fruizione del trattamento di cassa integrazione guadagni straordinaria in forza delle causali previste dalla previgente disciplina

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento