Assegno per il nucleo familiare (ANF): indicazioni dell'INPS

image_pdfimage_print

assegno-per-il-nucleo-familiareL’Inps, con il messaggio n. 4638 del 18 novembre 2016, fornisce le indicazioni utili in merito alle domande di autorizzazione per la percezione dell’Assegno per il Nucleo Familiare (ANF).

L’autorizzazione (Mod. ANF 43) per l’erogazione degli ANF è rilasciata dall’INPS al cittadino richiedente esclusivamente nel caso in cui quest’ultimo sia un lavoratore dipendente e la prestazione familiare debba essere corrisposta dal datore di lavoro che anticipa gli importi per conto dell’Istituto medesimo.

La corresponsione dell’ANF, infatti, deve essere autorizzata dall’Inps in via preventiva nel caso di particolari condizioni familiari che possono influire sull’insorgenza del diritto, sulla variazione della tipologia del nucleo o sulla possibilità che si realizzi una duplicazione del pagamento.

Viceversa, in tutti i casi di pagamento diretto da parte dell’Inps (ad es. ANF ai lavoratori iscritti alla Gestione Separata, lavoratori Domestici, lavoratori Agricoli, lavoratori di ditte cessate e fallite, lavoratori percettori di prestazioni a sostegno del reddito), il lavoratore non deve presentare alcuna richiesta di autorizzazione; in tali casi, infatti, la verifica dei requisiti in capo al soggetto richiedente viene effettuata direttamente dalla Sede dell’Istituto territorialmente competente.

Alla domanda di Assegno per il Nucleo familiare con pagamento diretto dovrà, in ogni caso, essere allegata tutta la documentazione prevista per i casi specifici.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Prestazioni occasionali, i primi dati sul servizio online dell’INPS

L’INPS informa che, dopo circa 45 giorni di operatività, sono oltre 27mila gli utenti che si sono registrati al servizio online per la gestione delle prestazioni occasionali. I versamenti effettuati

circolare n.18/2014 – le indicazioni operative per il contratto a termine e l’apprendistato dopo il Jobs Act

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato la circolare n. 18 del 30 luglio 2014 , con la quale fornisce le indicazioni operative al proprio personale ispettivo relativamente alle nuove

Pubblicati gli ultimi Decreti Legislativi della delega fiscale [Gazzetta uff.]

Il Consiglio dei Ministri ha pubblicato, sul Supplemento Ordinario n. 55 della Gazzetta Ufficiale n. 233 del 7 ottobre 2015, cinque Decreti Legislativi su delega della legge 11 marzo 2014, n.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento