Prestazioni assistenziali ai cittadini: parte il Casellario dell’assistenza

image_pdfimage_print

breaking_newsL’Inps comunica la disponibilità e l’inizio del nuovo servizio “Casellario dell’assistenza”, che dovrà raccogliere tutte le informazioni relative alle prestazioni assistenziali erogate ai cittadini. Il Casellario è accessibile con le necessarie abilitazioni seguendo il percorso Servizi online > Accedi ai servizi > Elenco di tutti i servizi > Casellario dell’assistenza.

In base al Decreto direttoriale n. 103 del 15 settembre 2015, l’INPS ha il compito di sviluppare e mettere il Casellario dell’assistenza a disposizione di Regioni, Province autonome, Comuni e altri enti erogatori i quali hanno l’obbligo di alimentare le Banche dati del Casellario con le informazioni in loro possesso (escluse quelle già trasmesse alla Banca dati prestazioni sociali agevolate, rilasciata e già alimentata da alcuni mesi, che sarà integrata e sostituita dal Casellario).

L’obiettivo è l’acquisizione di informazioni complete per programmare gli interventi sociali in maniera più rispondente ai bisogni concreti dei cittadini, e valutare la spesa sociale a livello locale e nazionale, ottenendo al contempo risparmi e una migliore gestione della spesa pubblica, nonché effettuare monitoraggi e controlli sulla legittimità delle prestazioni erogate.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

DATI ISTAT

Da metà settembre l’Istat fornirà mensilmente nuovi indicatori sul lavoro. In particolare, l’informazione trimestrale su domanda e offerta di lavoro sarà diffusa con un nuovo comunicato dal titolo “Il mercato

DRAGHI SU OCCUPAZIONE

GLi obiettivi di crescita e occupazione non saranno raggiunti se le imprese non investono in ricerca e sviluppo, nello sfruttamento delle nuove tecnologie, nello sviluppo degli skills, nei segmenti alti

PUGLIA: BANDO SOSTEGNO GIOVANI IN AGRICOLTURA

E’ stato pubblicato sul Bollettino della Regione Puglia 87 del 28 luglio 2016) il bando per il sostegno alle attività di giovani in agricoltura. “Con una dotazione finanziaria complessiva di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento