Trattamenti di integrazione salariale: pagamento contribuzione addizionale

InpsL’Inps ha emanato la circolare n. 199 del 15 novembre 2016, con la quale fornisce chiarimenti in ordine a taluni profili applicativi della riforma degli ammortizzatori sociali introdotta dal D.L.vo n. 148/2015. In particolare l’INPS riordina le regole riguardo al conguaglio delle integrazioni salariali corrisposte dai datori di lavoro prima dell’introduzione dei nuovi sistemi di trasmissione delle denunce contributive, nonché ai termini di decorrenza delle nuove aliquote contributive e alle modalità di applicazione della variazione della misura della contribuzione addizionale nel corso del periodo di paga mensile.
La suddetta Circolare è rilasciata ad integrazione della circolare n.197 del 2 dicembre 2015 con la quale l’Istituto ha fornito le prime indicazioni sull’applicazione della nuova normativa in materia ammortizzatori sociali introdotta dal D. Lgs. 148/2015.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CARIPARMA ASSUME

L’istituto di credito Cariparma assume personale sia in sede sia nelle filiali ed è alla ricerca anche di giovani alla prima esperienza lavorativa per i quali sono disponibili inserimenti in

SINDACATI: 6 MAGGIO SCIOPERO NEL TERZIARIO

I sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs e Uiltrasporti Uil hanno indetto per il 6 maggio prossimo lo sciopero intersettoriale nel terziario per l’intero turno di lavoro con

Festival del lavoro, Calderone: ”per la crescita occupazionale, buone norme non bastano”

Nei confronti dell’impatto delle innovazioni tecnologiche che mutano il mercato del lavoro, con la conseguente perdita di occupazione, ma anche la nascita di nuove figure professionali, secondo Marina Calderone, presidente

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento