Unioncamere: 300 imprese al giorno fondate dai giovani

image_pdfimage_print

breaking_newsIl dato emerso nell’Assemblea dei presidenti delle Camere di commercio italiane è estremamente positivo: ogni giorno in Italia nascono 300 imprese guidate da giovani. Nei primi 9 mesi del 2016 gli under 35 hanno creato circa 90mila imprese (il 31% del totale delle nuove imprese nate in Italia) mentre quasi 40mila, nello stesso periodo, hanno chiuso i battenti con un saldo quindi in crescita di circa 50mila unità.

La fotografia realizzata da Unioncamere-Infocamere nell’indagine Movimprese, segnala il forte contributo dato in molte regioni del Mezzogiorno da chi è nato dopo il 1981: in Basilicata, Calabria e Molise, le iscrizioni di nuove attività da parte degli under 35 superano il 38% delle iscrizioni totali dei primi 9 mesi dell’anno; in Campania rappresentano il 37,5%, in Sicilia il 36,8% e in Sardegna il 33,6%.

In Italia le imprese giovanili sono circa 600mila (il 10% del totale delle imprese) e si concentrano in gran parte nei settori tradizionali. I nuovi giovani ‘capitani d’impresa’ sembrano invece puntare parecchio su settori ad alto valore aggiunto. (Segue)

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

IOLAVORO: 11 MESTIERI IN GARA

Ragazze che truccano loro coetanee, giovani che riparano motori, altri che si danno da fare ai fornelli o sono alle prese con torte e pasticcini mentre, accanto a loro, c’è

ATTRIBUITE DELEGHE AL VICEMINISTRO BELLANOVA

Il Consiglio dei ministri ha attribuito ufficialmente con decreto le deleghe alla viceministro allo Sviluppo Economico, Teresa Bellanova. In particolar modo, Bellanova si occuperà di un settore chiave del Mise

Pensioni: governo propone piano in sette punti con stanziamento di 300 milioni

Un intervento in sette punti con uno stanziamento di 300 milioni di euro. Questa è la proposta dell’esecutivo per venire incontro alle richieste delle sigle sindacali di Cgil, Cisl e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento