Lavoro accessorio: per la comunicazione anticipata, posso prevedere più lavoratori e più prestazioni giornaliere?

Lavoro accessorio: per la comunicazione anticipata, posso prevedere più lavoratori e più prestazioni giornaliere?

 

In considerazione del fatto che l’Ispettorato nazionale del lavoro, con la circolare n. 1/2016, non ha evidenziato ciò, ritengo che sia il caso di effettuare una comunicazione per ogni lavoratore e per ogni prestazione. Restiamo in attesa di ulteriori chiarimenti per una puntuale osservanza dell’obbligo di legge.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 529 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Vorremmo prevedere del welfare aziendale per i lavoratori. Quali sono i beni che non concorrono?

Non concorrono a formare reddito da lavoro dipendente, nel limite del 5 per mille dell’ammontare delle spese per prestazioni di lavoro dipendente risultante dalla dichiarazione dei redditi, qualora erogati dal

Dal 1 settembre verrà una ragazza, che ha lavorato fino ad oggi presso uno studio legale, ad occuparsi delle nostre pratiche legali e recupero crediti.

dal 1 settembre verrà una ragazza, che ha lavorato fino ad oggi presso uno studio legale, ad occuparsi delle nostre pratiche legali e recupero crediti. Ha la partita iva e

Ho letto su un giornale che per il 2019 mio marito potrà avere 5 giorni di congedo per la nascita di nostra figlia, mi può spiegare?

Il padre lavoratore dipendente, per l’anno 2019, ha diritto a 5 giorni di congedo obbligatorio da fruire entro i 5 mesi dalla nascita del figlio o dall’ingresso in famiglia o

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento