Istat: continua la crescita delle esportazioni italiane

breaking_newsContinua la crescita delle esportazioni italiane verso i paesi extra europei. Nel settembre 2016 l’Istat rileva un aumento dello 0,5% rispetto al mese precedente e del 2,7% rispetto all’anno precedente. Le importazioni, invece, sono in “marcata diminuzione” sul mese (-4,1%) e anche sull’anno (-7,9%). Il surplus commerciale (+2.880 milioni) è più del doppio di quello dello stesso mese del 2015 (+1.426 milioni).
L’incremento congiunturale delle vendite verso i paesi extra Ue dovuto ai beni di consumo durevoli (+7,5% sul mese) e, in misura minore, all’energia (+3%) e ai beni di consumo non durevoli (+0,3%). I beni strumentali e quelli intermedi (entrambi -0,2%) sono invece in calo. Nel terzo trimestre dell’anno, la dinamica congiunturale dell’export verso i paesi extra Ue è lievemente positiva (+0,2%).

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

LA DORIA ASSUME ANCHE IN CAMPANIA

La Doria, società attiva nel settore agroalimentare dal 1954, assume per diversi profili, per categorie protette ma anche giovani ingegneri. Le prime due offerte riguardano l’area amministrativa e l’area produzione

Istat: il PIL è salito del 1,4%, mai così dal 2010

Nel 2017 l’economia italiana è cresciuta mediamente dell’1,4% in relazione all’anno precedente. Una rilevazione dell’Istat, infatti, stima in questa misura la crescita del PIL, in termini grezzi, basati su dati

IN 18 MILA PER CRESCERE IN DIGITALE

Al progetto Crescere in Digitale, promosso dal ministero del Lavoro, con Google e Unioncamere, rivolto agli aderenti al programma Garanzia Giovani. sono oltre 18.000 gli iscritti a una settimana dall’avvio.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento