Pmi Sud e Isole: 1,2 mld di nuove risorse

image_pdfimage_print

breaking_newsUn miliardo e 200 milioni di nuove risorse finanziarie per le Pmi nell’Italia del Sud e Isole. È il risultato della “Iniziativa Pmi” (Sme Initiative) lanciata oggi a Roma dal ministero dello Sviluppo economico, Commissione europea e Gruppo Bei (Bei e controllato Fei). Essa rappresenta uno strumento finanziario previsto dalla nuova regolamentazione sui Fondi Strutturali e di Investimento Europei (Fondi Sie) che permette di combinare i fondi gestiti a livello nazionale (o regionale) con risorse del programma europeo Cosme e risorse del Gruppo Bei.
Ai 100 milioni di Fondi strutturali Fesr messi a disposizione dall’Italia per il progetto, il Governo ha aggiunto altri 102,5 milioni: 202,5 milioni in tutto di contributo statale. Grazie all’innovatività dello strumento finanziario Iniziativa Pmi, basato sulla tecnica della cartolarizzazione di crediti esistenti e grazie all’intervento di Bei e Fei, circa 1,2 mld di nuovi prestiti a tassi favorevoli saranno erogati a piccole e medie imprese.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Agenda Italia Napoli: bellezze e paradossi della città partenopea

Si è svolto lunedì 28 novembre a Castel dell’Ovo l’incontro Agenda Italia, l’evento promosso dal Corriere della Sera per discutere e analizzare i provvedimenti già avviati ed i programmi per

SANITA’, 3 MILA ASSUNZIONI

Il governo sta lavorando a un emendamento alla Legge di Stabilità, che sarà presentato alla Camera, con l’obiettivo di prevedere uno sblocco del turn over in sanità per l’assunzione di

CONFINDUSTRIA-CERVED, SU IMPRESE CENTRONORD

Le società di capitali delle regioni del Centro-Nord costituiscono la spina dorsale dell’apparato produttivo italiano: quelle che soddisfano i requisiti europei di pmi (da 10 a 250 addetti, e fatturato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento