Ue: Garanzia Giovani ha ridotto la disoccupazione

image_pdfimage_print

La Commissione Europea ha approvato una comunicazione sui principali risultati di Garanzia Giovani affermando che il 35,5% dei ragazzi e delle ragazze che hanno lasciato nel 2015 lo schema europeo di lotta alla disoccupazione giovanile, sei mesi dopo avevano trovato lavoro o erano tornati a studiare, con punte del 71,4% in Irlanda e del 64,1% in Italia, fino al 37,7% della Spagna e al 30,4% dell’Ungheria, con la Danimarca al 49,9%.
Dal gennaio 2014, secondo i dati dell’esecutivo Ue, 14 mln di ragazzi e ragazze dell’Ue sono entrati negli schemi europei di ‘Garanzia Giovani’; di questi, circa 9 mln hanno accettato un’offerta di lavoro, di istruzione, di apprendistato o di stage all’interno del programma.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

RICHIESTI PRIVATE BANKER

L’attività di reclutamento di private banker da parte sia delle reti di promozione che delle banche è stata molto corposa anche nel corso del 2015: oltre il 15% rispetto al

FMI: RIVEDE RIALZO PIL ITALIA A 1,1%

Il Fondo Monetario Internazionale rivede leggermente al rialzo le previsioni di crescita per l’Italia. Quest’anno il Pil salirà dell’1,1% (dal precedente 1%) e nel 2017 e 2018 dell’1,25% (dall’1,1% precedentemente

ATTRIBUITE DELEGHE AL VICEMINISTRO BELLANOVA

Il Consiglio dei ministri ha attribuito ufficialmente con decreto le deleghe alla viceministro allo Sviluppo Economico, Teresa Bellanova. In particolar modo, Bellanova si occuperà di un settore chiave del Mise

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento