È possibile licenziare un lavoratore che ha raggiunto l’ età pensionabile, prima del compimento dei 70 anni?

È possibile licenziare un lavoratore che ha raggiunto l’ età pensionabile, prima del compimento dei 70 anni?

Sì, il licenziamento c.d. “ad nutum” è possibile, in quanto la Corte di Cassazione con sentenza n. 17589/2015, ha affermato che non sussiste un diritto del lavoratore alla prosecuzione del rapporto di lavoro fino a 70 anni, in quanto la norma offre solo la “possibilità che, grazie all’operare di coefficienti di trasformazione calcolati fino a 70 anni, si creino le condizioni per consentire ai lavoratori interessati la prosecuzione del rapporto di lavoro oltre i limiti previsti dalla disciplina del settore”, ma sempreché vi sia una concorde valutazione delle parti (datore di lavoro e dipendente) “sulla base di una reciproca valutazione di interessi”.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 528 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Una nostra dirigente, per motivi di natura personale, vorrebbe non avere più le responsabilità insite alla sua attività. Possibile una modifica delle mansioni?

Il nuovo art. 2103 c.c. (come rivisto dal Jbos Act) prevede che: “Nelle sedi di cui all’articolo 2113, ultimo comma, o avanti alle commissioni di certificazione di cui all’articolo 76

Subito dopo un contratto a tempo determinato per sostituzione posso riassumere il lavoratore per attività stagionale?

Riepilogo la fattispecie in modo da inquadrare la situazione: è in atto un contratto a tempo determinato che ha come causale la sostituzione di un lavoratore con diritto alla conservazione

I tirocini curriculari prevedono l’obbligo di una indennità di prestazione per il ragazzo?

Né la legge, né la normativa regionale prevede l’obbligo di corrispondere una indennità per i tirocini curriculari che, ricordo non essere rapporti di lavoro ma utilizzati quale periodo di alternanza

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento