È già obbligatoria la comunicazione dei lavoratori accessori (voucher) alla sede territoriale dell’ Ispettorato nazionale del lavoro?

È già obbligatoria la comunicazione dei lavoratori accessori (voucher) alla sede territoriale dell’ Ispettorato nazionale del lavoro?

La comunicazione non è ancora operativa per 2 motivi:

  • Il correttivo deve essere pubblicato in Gazzetta ufficiale;
  • Deve essere emanato un Decreto del Ministero del Lavoro che identifichi la procedura necessaria.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 564 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Qualora abbia corrisposto già il premio di risultato a tassazione, devo aspettare la fine dell’anno per fare il conguaglio?

Il datore di lavoro qualora accerti ex post che la retribuzione rientra nei presupposti richiesti dalla legge per l’agevolazione fiscale, può applicare l’imposta sostitutiva e recuperare le maggiori ritenute operate

Un lavoratore ha presentato le dimissioni la scorsa settimana ma, dopo un accordo con l'azienda di natura economica, vuole continuare a prestare la propria attività. Deve revocare le dimissioni?

No, non è necessario. Qualora non segua, alla procedura telematica di dimissioni, la comunicazione dell’azienda al centro per l’impiego, si da per assodata la continuazione del rapporto di lavoro.

Lavoro a part-time per 4 ore al giorno e per 5 giorni la settimana. Di quante ore di allattamento ho diritto al giorno?

Avendo un part-time orizzontale ed un orario inferiore a 6 ore al giorno, Le spetta 1 ora di c.d. allattamento al giorno (riposo giornaliero previsto dall’art. 39, comma 1, 2°

2 Commenti

  1. Roberto
    Aprile 02, 23:00 Reply

    Sì, previa comunicazione all’Inps.

  2. giogio
    Aprile 02, 08:07 Reply

    dal 13.3.20 sono in cassa integrazione in deroga (regionale) posso lavorare con un contratto a chiamate senza obbligo di risposta? e se si eventuali limiti di tempo e di compensi

Lascia un commento