Retribuzioni contrattuali: ad agosto +0,6%

image_pdfimage_print

fiscoL’Istat comunica che ad agosto l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta dello 0,6% nei confronti di agosto 2015: in riferimento ai principali macrosettori, ad agosto le retribuzioni contrattuali orarie registrano un incremento tendenziale dello 0,8% per i dipendenti del settore privato (0,4% nell’industria e 1,2% nei servizi privati) e una variazione nulla per quelli della pubblica amministrazione.

Complessivamente, nei primi otto mesi del 2016 la retribuzione oraria media è cresciuta dello 0,7% rispetto al corrispondente periodo del 2015, aggiunge l’Istituto di Statistica. I settori che presentano gli incrementi tendenziali maggiori, aggiunge l’Istat, sono: tessili, abbigliamento e lavorazione pelli (3,1%); commercio (2,0%); trasporti, servizi postali e attività connesse (1,9%).

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

UNIVERSITA’ E LAVORO

I giovani tra 19 e 26 anni che frequentano l’università sono convinti di trovare entro i prossimi 5 anni un lavoro soddisfacente e coerente con gli studi. Tuttavia, cresce la

BOOM DI CRESCERE IN DIGITALE

A fine settimana il numero dei giovani presi in carico o ai quali è stata offerta un’opportunità concreta, tra quelle previste dal programma Garanzia Giovani, è cresciuto di oltre 11

INARCASSA: NUOVE MISURE SU SISTEMA SANZIONATORIO E CONTRIBUTI

“Il comitato nazionale dei delegati di Inarcassa, riunitosi oggi, ha approvato le nuove misure che alleviano il sistema sanzionatorio applicato dall’ente di previdenza e assistenza per gli architetti e ingegneri

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento