Dimissioni on-line: ecco le principali novità

Lo schema del decreto legislativo, recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo n. 151 (c.d. Decreto Semplificazioni – Jobs Act) prevede delle modifiche per quanto riguarda la delicata procedura delle dimissioni online. In particolare:

  • viene chiarito che la procedura telematica non si applica ai rapporti di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
  • corretto l’art. 26, comma 4: la trasmissione delle dimissioni online può avvenire anche per il tramite dei patronati, delle organizzazioni sindacali, “dei consulenti del lavoro, delle sedi territoriali dell’Ispettorato nazionale del lavoro”, nonché degli enti bilaterali e delle commissioni di certificazione.

La modifica è stata apportata su richiesta della Commissione XI – lavoro della Camera dei deputati del 21 luglio 2016.

La nuova disposizione sarà operativa il giorno successivo alla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale.

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 330 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Governo: Decreto Legge per la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali

Il Consiglio dei Ministri ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 207 del 4 settembre 2019, il Decreto Legge n. 101/2019 contenente disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di

MISE: 100 milioni di euro per la digitalizzazione delle Pmi

Il Ministero dello Sviluppo Economico informa che a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della delibera CIPE del 10 luglio 2017, che ha completato la dotazione finanziaria e l’ha ripartita

INL: procedure di contestazione della violazione all’erogazione di retribuzione tramite mezzi tracciabili

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la nota prot. n. 4538 del 22 maggio 2018, con la quale fornisce un parere alla Guardia di Finanza in merito alle procedure di contestazione

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento