Inps: dichiarazione reddituale sul cumulo pensione da lavoro autonomo.

inpsL’Inps, con il messaggio n. 3817 del 23 settembre 2016, fornisce chiarimenti in ordine all’individuazione dei pensionati tenuti alla comunicazione dei redditi da lavoro autonomo conseguiti nell’anno 2015.I titolari di pensione con decorrenza compresa entro l’anno 2015, soggetti al divieto di cumulo parziale della pensione con i redditi da lavoro autonomo, per detto anno sono tenuti a dichiarare entro il 30 settembre 2016, data di scadenza della dichiarazione dei redditi dell’anno 2015, i redditi da lavoro autonomo conseguiti nell’anno 2015.

Non solo: i pensionati, nei cui confronti trova applicazione il divieto di cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo, che svolgano nel corrente anno attività di lavoro autonomo sono tenuti a comunicare il reddito che prevedono di conseguire nel corso del 2016. Le trattenute che verranno operate sulla pensione “a preventivo” saranno conguagliate sulla base della dichiarazione dei redditi 2016 resa a consuntivo nell’anno 2017.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SUD: CULTURA CREA LAVORO

Il settore della cultura nelle regioni meridionali può diventare un’importante occasione di lavoro, se il sostegno pubblico da parte dei Comuni del Sud non viene meno. Negli ultimi anni, infatti,

E-commerce: +18% nel 2016

In Italia l’E-Commerce è un mercato in costante crescita: nel 2016 fa segnare un +18% e sfiora i 20 miliardi di euro. A rilevarlo è l’Osservatorio E-Commerce B2c promosso dalla

DE LUCA, CREARE LAVORO

L’obiettivo fondamentale è fermare la fuoriuscita di giovani dalla Campania verso il resto dell’Italia. È un’emorragia che rischia di procurare danni. Creare lavoro è un impegno prioritario. Parole forti quelle

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento