Garante Privacy: no a verifiche indiscriminate di mail e dati di navigazione

image_pdfimage_print

garante-per-la-protezione-dei-dati-personali-300x225“ Verifiche indiscriminate sulla posta elettronica e sulla navigazione web del personale sono in contrasto con il Codice della privacy e con lo Statuto dei lavoratori”: ecco cosa ha stabilito il Garante per la Protezione dei dati personali sanzionando un ateneo universitario che effettuava monitoraggi serrati sui dipendenti.

Il Garante ha appurato che i dati raccolti, dall’attività di monitoraggio dell’Università, erano chiaramente riconducibili ai singoli utenti, grazie al tracciamento degli indirizzi Ip e dei Mac Address dei loro pc.  L’ Ateneo poteva così verificare in ogni momento gli accessi alla rete e le e-mail grazie all’uso di specifici software che operavano in background, violando lo Statuto dei lavoratori che in caso di controllo a distanza prevede l’adozione di specifiche garanzie per il lavoratore.

L’Autorità ha infine riscontrato che l’Università non aveva fornito agli utilizzatori della rete un’idonea informativa privacy, violando il principio di liceità alla base del trattamento dei dati personali.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SERVIZIO CIVILE: BANDI REGIONALI IN TUTTA ITALIA

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato due bandi per la selezione di 3.184 Volontari. Il primo bando prevede 3.116 unità da avviare in ambito regionale

AUMENTO DEL LAVORO IN SOMMINISTRAZIONE

A luglio 2015 il monte retributivo dei lavoratori interinali è cresciuto del 23,2% rispetto allo stesso mese del 2014. Lo rivela una nota di Labitalia AdnKronos, secondo la quale la

EMILIA ROMAGNA: OPERATIVA AGENZIA REGIONALE

E’ operativa l’Agenzia regionale per il lavoro che ha il compito di coordinare e gestire le funzioni svolte nei 38 centri per l’impiego dell’Emilia-Romagna, prima alle dipendenze delle Province. Tra

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento