Garante Privacy: no a verifiche indiscriminate di mail e dati di navigazione

image_pdfimage_print

garante-per-la-protezione-dei-dati-personali-300x225“ Verifiche indiscriminate sulla posta elettronica e sulla navigazione web del personale sono in contrasto con il Codice della privacy e con lo Statuto dei lavoratori”: ecco cosa ha stabilito il Garante per la Protezione dei dati personali sanzionando un ateneo universitario che effettuava monitoraggi serrati sui dipendenti.

Il Garante ha appurato che i dati raccolti, dall’attività di monitoraggio dell’Università, erano chiaramente riconducibili ai singoli utenti, grazie al tracciamento degli indirizzi Ip e dei Mac Address dei loro pc.  L’ Ateneo poteva così verificare in ogni momento gli accessi alla rete e le e-mail grazie all’uso di specifici software che operavano in background, violando lo Statuto dei lavoratori che in caso di controllo a distanza prevede l’adozione di specifiche garanzie per il lavoratore.

L’Autorità ha infine riscontrato che l’Università non aveva fornito agli utilizzatori della rete un’idonea informativa privacy, violando il principio di liceità alla base del trattamento dei dati personali.

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1255 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SCUOLA: SCIOPERO PER CONTRATTO

Oggi nuovo sciopero nella scuola, dopo quello indetto la scorsa settimana dai Cobas. Stavolta a organizzare la protesta sono Flc-Cgil, Cisl scuola, Uil scuola e Snals. Chiedono innanzitutto di rinnovare

AL VIA RINNOVO CONTRATTO CONCIA E CERAMICA

Si sono aperte a Roma, presso la sede di Confapi, le trattative per il rinnovo del contratto del settore Unionchimica-Confapi che coinvolge 55.000 lavoratori, dipendenti da circa 3.800 piccole e

PALMERI,REPERTORIO PROFILI

Attivato in Campania il repertorio dei profili e delle qualifiche professionali sull’apprendistato. L’assessore al Lavoro, Sonia Palmeri, sottolinea che “il repertorio è stato realizzato per permettere alle aziende di fare le

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento